Bere caffè un rimedio naturale contro il Parkinson

Bere caffè un rimedio naturale contro il Parkinson

Dal caffè un possibile rimedio naturale per contrastare gli effetti degenerativi del Parkinson, a sostenerlo uno studio statunitense.

Il caffè può rappresentare un rimedio naturale contro il Parkinson. A sostenerlo sono i ricercatori del Rutgers Robert Wood Johnson Medical School Institute, secondo i quali la popolare bevanda contribuirebbe a rallentare il processo di degenerazione cerebrale a cui vanno incontro coloro che soffrono di questa patologia.

L’effetto protettivo del caffè nei confronti del processo degenerativo innescato dal Parkinson, come anche dalla patologia nota come demenza a corpi di Lewy (i cui effetti sono simili all’Alzheimer, ma tendono a presentarsi precocemente), grazie alla combinazione offerta da due sostanze presenti al suo interno: la caffeina e l’acido grasso noto come Eht.

Secondo quanto riportato dai ricercatori sula rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) con l’assunzione di caffè si sfrutterebbe l’effetto protettivo della caffeina con quello dell’Eht, derivato da un neurotrasmettitore della serotonina e presente nel rivestimento dei chicchi.

Dagli esami condotti sui topi sarebbe emerso che la combinazione di caffeina ed Eht contrasterebbe l’accumulo proteico anomalo che colpisce il cervello in corrispondenza di patologie come il Parkinson o la demenza a corpi di Lewy. Il prossimo obiettivo sarà quello, hanno concluso i ricercatori, di individuare i giusti dosaggi per produrre il massimo effetto benefico senza innalzare troppo il quantitativo di caffeina utilizzato.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Stura lavandini “magico” fai da te