• GreenStyle
  • Salute
  • Beauty Detox: 5 consigli definitivi per rimettersi in sesto dopo le feste

Beauty Detox: 5 consigli definitivi per rimettersi in sesto dopo le feste

Beauty Detox: 5 consigli definitivi per rimettersi in sesto dopo le feste

Dopo l'ultimo brindisi a chiusura delle feste il dramma di doversi rimettersi in sesto: 5 consigli con cui svoltare la propria routine di beauty detox.

Il Natale è avvolto da un’aura magica: appena si entra in contatto con le vacanze invernali ognuno di noi si sente legittimato ad ignorare qualsiasi forma di buon senso culinario. I freni inibitori mangerecci subiscono una brusca deviata ed eccoci catapultati in un mondo magico dove si può mangiare e bere senza pensare alle conseguenze. L’ancora di salvataggio arriva in extremis da Abiby, talent scout di prodotti must have nel mondo beauty, che ha creato “No excuses“, la beauty box di gennaio dedicata proprio al detox e suggerisce 5 gesti quotidiani (beauty e non solo) da mettere in pratica dopo le feste, per depurarsi e iniziare l’anno con il piede giusto!

I 5 consigli beauty detox da provare

Abiby prodotti beauty detox

  1. Primo Passo: depurare la pelle del viso. Sorprendentemente (ma non troppo) la faccia è quella che subisce più contraccolpi terminate le feste natalizie: la cattiva alimentazione, lo scarso riposo e il freddo sono un mix letale e l’unico antidoto sono le maschere (consiglio: provare le home made con limone e agrumi; per il contorno occhi l’intervento consigliato è quello a gamba tesa. Un siero decongestionante, come il Coco Smooth di Hello Body, presente nella beauty box Abiby di gennaio, che aiuta a levigare e idratare la pelle e a ridurre le occhiaie.
  2. Secondo Passo: trucco sì, ma anche meno. Date sollievo alla vostra pelle lasciandole prendere un po’ d’aria. Gennaio può essere anche tempo di viaggi aziendali e riunioni quindi chi non può proprio farne a meno dovrebbe puntare su prodotti naturali e realizzati con ingredienti amici della pelle come creme e fondotinta a base di vitamine A, C ed E, che hanno proprietà antiossidanti, incentivano la produzione di collagene e stimolano l’idratazione.
  3. Terzo Passo: a tavola cibi leggeri. Stomaco e intestino k.o. dopo le feste? Niente di nuovo, ora però è il momento di tornare a prediligere semplicità e qualità (la prova costume è dietro l’angolo che attende come un’incombenza inevitabile e necessaria, un po’ come l’f24 però più spaventosa). Ingresso in lista vip per acqua e cibi detossinanti che aiutano a rigenerare l’organismo come agrumi, carni bianche, pesce magro e tanta verdura, in primis i finocchi, che favoriscono la digestione e aiutano a sgonfiare l’addome. Tra gli alleati, per riscaldare i momenti più freddi e aiutare l’organismo, ci sono anche le tisane, meglio se a base di betulla, che stimola la diuresi e i reni per velocizzare il processo di depurazione dalle tossine.
  4. Quarto Passo: attività fisica, questa sconosciuta. Un buon beauty detox non può prescindere da un’attività fisica misurata sulle proprie caratteristiche fisiche ed esigenze organiche. Per quelli che sognano una giornata composta da 48 ore, il consiglio è di prendersene una delle 24 da dedicare allo yoga. Lo sport del 2×1: equilibra corpo e mente e consente di rinunciare, nei casi meno gravi, alla voce di bilancio dell’attività psicoterapeutica.
  5. Ultimo Passo: staccare la spina senza essere troppo definitivi. Nonostante le feste natalizie corrispondano in molti casi alle ferie invernali, gli impegni sono talmente tanti da non consentire il riposo. A gennaio bisognerebbe istituzionalmente dedicarsi del tempo. Le vacanze detox possono correre in aiuto: destinazioni lontane dalla tecnologia, retreat dedicati alla meditazione, rifugi in montagna tra la neve, spa e centri benessere sono perfetti per iniziare lanno con calma. Per chi non ha voglia di partire c’è, infine, la classica staycation, la vacanza in casa: un solo consiglio, staccare la corrente.

Per tutto il resto c’è Abiby…oppure la fuga in un paese esotico!

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Scrub mani e corpo fai da te