Banane a rischio estinzione: colpa del clima e di un fungo

Banane a rischio estinzione: colpa del clima e di un fungo

Fonte immagine: Foto di _Alicja_ da Pixabay

Banane a rischio per colpa dei cambiamenti climatici, che hanno incrementato la diffusione di un fungo.

Banane a rischio estinzione per colpa dei cambiamenti climatici. Non soltanto effetti meteorologici estremi, innalzamento delle acque e disastri naturali, ma anche minaccia alla biodiversità e all’alimentazione. A sostenerlo un nuovo studio della University of Exeter, nel Regno Unito.

La minaccia per le banane arriverebbe dalla “Black Sigatoka“, una malattia che sembra aver aumentato la propria incidenza approfittando dei cambiamenti climatici. A provocarla il fungo “Pseudocercospora fijiensis”, come sottolineato dal dott. Daniel Bebber della University of Exeter:

Black Sigatoka è causata da un fungo il cui ciclo vitale è fortemente determinato dal meteo e dal microclima. Questa ricerca mostra che i cambiamenti climatici hanno reso le temperature migliori per la germinazione delle spoglie e la crescita, e rende i bacini colturali più umidi, incrementando il rischio di infezione da Black Sigatoka nelle aree dell’America Latina dove crescono le banane.

Contrariamente al generale incremento del rischio di Black Sigatoka nelle aree esaminate, condizioni più secche in alcune parti del Messico e del Centro America hanno ridotto il rischio di infezione.

La diffusione della malattia è aumentata dagli anni ’60 del 44%, arrivando a ridurre la produzione di banane nelle piante infette fino all’80%. Ha concluso Bebber:

Mentre il fungo è probabilmente stato introdotto in Honduras dalle piante importate dall’Asia per alcune ricerche, i nostri modelli indicano che i cambiamenti climatici in oltre 60 anni hanno esacerbato questo impatto.

Fonte: Eurekalert

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cambiamenti climatici, come e perché avvengono?