Bagno caldo efficace per ridurre infiammazioni e glicemia

Bagno caldo efficace per ridurre infiammazioni e glicemia

Fonte immagine: Mitchell Orr / Unsplash

Tutti conosciamo l’importanza di un bagno caldo per sperimentare una particolare sensazione di relax. Questa pratica sarebbe fondamentale però anche per migliorare i livelli di infiammazione dell’organismo e abbassare lo zucchero nel sangue. A descrivere gli effetti positivi sulla nostra salute di un bagno caldo è stato uno studio condotto dai ricercatori della Loughborough University, […]

Tutti conosciamo l’importanza di un bagno caldo per sperimentare una particolare sensazione di relax. Questa pratica sarebbe fondamentale però anche per migliorare i livelli di infiammazione dell’organismo e abbassare lo zucchero nel sangue.

A descrivere gli effetti positivi sulla nostra salute di un bagno caldo è stato uno studio condotto dai ricercatori della Loughborough University, nel Regno Unito. La ricerca è stata condotta prendendo in esame le condizioni di salute di 10 uomini in sovrappeso che avevano abitudini sedentarie.

Sono stati prelevati dei campioni di sangue prima, immediatamente dopo e due ore dopo un bagno a una temperatura di 38 gradi. L’obiettivo era quello di misurare i livelli di glucosio nel sangue, oltre che rilevare l’infiammazione presente nel corpo. Inoltre gli studiosi hanno effettuato delle analisi della frequenza cardiaca, della pressione del sangue e della temperatura del corpo ogni 15 minuti nel corso del bagno caldo.

È stato osservato che basterebbe un solo bagno caldo per aumentare i livelli di una sostanza nel sangue che migliora la risposta antinfiammatoria. I picchi di questo elemento, chiamato IL-6, sono seguiti proprio dal rilascio di alcune sostanze che contrastano i livelli di infiammazione nell’organismo.

Inoltre dopo questa pratica salutare si è osservato un rilassamento dei vasi sanguigni, che produce una riduzione della pressione arteriosa. Effetti positivi sono stati riscontrati anche sui livelli di zucchero nel sangue, che erano più bassi nei momenti di digiuno. Secondo i ricercatori:

Un bagno caldo potrebbe avere delle implicazioni per il miglioramento della salute metabolica in popolazioni che non sono in grado di soddisfare le attuali raccomandazioni sull’attività fisica.

È da ricordare però che i partecipanti alla ricerca hanno detto di aver provato una sensazione di disagio nel corso del bagno, che ha avuto la durata di un’ora. Questo potrebbe essere causato dal troppo tempo trascorso in acqua o dalla temperatura dell’acqua stessa.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social