Avocado: mangiare il seme aiuta a ridurre le infiammazioni

Avocado: mangiare il seme aiuta a ridurre le infiammazioni

Dai semi di avocado potrebbe arrivare un rimedio naturale contro le infiammazioni, ma la California Avocado Commission invita alla prudenza.

La parte più salutare dell’avocado potrebbe essere quella generalmente buttata via. A sostenerlo uno studio della Penn State University, secondo cui il seme del popolare frutto potrebbe racchiudere in sé il rimedio naturale per aiutate l’organismo a ridurre le infiammazioni causate dai globuli bianchi.

Secondo quanto riportato dai ricercatori il seme di avocado dovrebbe essere tritato, una volta rimosso dal frutto, e poi consumato come rimedio naturale. Chiaramente gli esperti della Penn State University ricordano, pur facendo riferimento ai risultati positivi ottenuti anche da precedenti lavori, che quantità elevate di questo alimento possono risultare tossiche.

I ricercatori della Penn State University hanno ricavato un estratto dal seme di avocado, testandolo su dei macrofagi coltivati in vitro e attivati con delle molecole pro-infiammatorie. In alcuni campioni gli studiosi hanno aggiunto l’estratto, mentre in altri no. Laddove era presente il rimedio naturale l’infiammazione risultava soppressa, al contrario di quanto accadeva nelle restanti parti. Come spiegato dal dott. Joshua Lambert, professore associato di Scienza dell’Alimentazione presso l’ateneo statunitense:

Abbiamo visto l’attività inibitoria a concentrazioni nel basso range di microgrammi per millilitro, che è una quantità accettabile di attività per giustificare ulteriori studi.

Alcuni dubbi sono stati sollevati dalla California Avocado Commission, che continua a non raccomandare il consumo dei semi di avocado malgrado molti studi si siano focalizzati sull’estratto e non sul mangiare il seme in senso stretto:

Il fatto è che non ci sono sufficienti studi a supporto del consumo di semi di avocado. I presunti benefici per la salute e i rischi derivanti dal consumo di semi di avocado sono stati scarsamente definiti.

Fonte: Daily Mail

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Mousse corpo fai da te con ingredienti naturali