Auto elettriche: ricarica rapida sulle autostrade Anas

Auto elettriche: ricarica rapida sulle autostrade Anas

Fonte immagine: Pixabay

L'Anas ha pubblicato i bandi per la realizzazione di colonnine di ricarica rapida lungo le autostrade A2, A19, A90 e A91.

Anas intende portare la ricarica elettrica su alcune delle autostrade che gestisce, così da rendere più facile la vita a chi si sposta con auto elettriche o ibride e incentivare al tempo stesso la loro diffusione.

L’azienda del Gruppo FS Italiane ha pubblicato due bandi di gara per l’affidamento delle concessioni delle aree di servizio dotate di colonnine di ricarica veloce sulla A2, l’Autostrada del Mediterraneo e sulla A19, meglio conosciuta come la Palermo-Catania. A queste si aggiungono inoltre altre dieci aree di servizio individuate lungo le autostrade A90 “GRA” e A91 “Roma-Aeroporto Fiumicino”.

Secondo il presidente di Anas, Claudio Andrea Gemme:

Questo progetto testimonia la crescente attenzione che Anas rivolge all’ambiente e alla sostenibilità, in linea con le più avanzate normative in materia, e si unisce a un’altra iniziativa: la presenza all’interno delle aree di servizio di isole ecologiche per gli oli esausti. Infatti, nell’ambito delle nuove procedure di affidamento delle concessioni per le Aree di Servizio carburanti.

Il progetto prevede l’entrata in servizio delle colonnine di ricarica rapida nel 2019 sulla A2 e sulla A19, mentre si parla del 2020 per l’attivazione delle altre infrastrutture sulla A90 e A91.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Alla scoperta del Monte Amiata