• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche: Polestar 2 pronta a sfidare Tesla Model 3

Auto elettriche: Polestar 2 pronta a sfidare Tesla Model 3

Auto elettriche: Polestar 2 pronta a sfidare Tesla Model 3

Fonte immagine: Polestar

Polestar si prepara al lancio della Polestar 2, nuova proposta elettrica che debutterà ufficialmente il prossimo anno.

Polestar ha diffuso le prime anticipazioni della nuova Polestar 2, la futura berlina elettrica destinata a essere prodotta nello stabilimento cinese di Chengdu e che il marchio controllato da Volvo ha intenzione di presentare entro il prossimo anno.

A parlare del modello a zero emissioni è stato il numero uno di Polestar USA, Greg Hembrough, che ha parlato di una vettura più economica rispetto alla lussuosa e costosa ibrida Polestar 1. Lo stile sarà moderno e in grado di catturare l’attenzione senza esagerare, per cui è lecito ipotizzare che la linea manterrà la sobrietà e l’eleganza propri del DNA Volvo.

Per dimensioni e segmento di appartenenza la Polestar 2 sarà una concorrente diretta di Audi A4 e BMW Serie 3, anche se la sua vera antagonista sarà senza discussione la Tesla Model 3, anch’essa caratterizzata dalla propulsione elettrica e da una forte dose di tecnologia di bordo.

Il listino della proposta Polestar contemplerà diverse varianti di motore e di batterie, offrendo così prestazioni e autonomia differenti e seconda dell’allestimento scelto dal cliente. Proprio in fatto di commercializzazione ci sarà lo stacco più netto della casa madre Volvo, in quanto l’elettrica sarà distribuita tramite una rete di vendita composta dai “Polestar Spaces“, ovvero dei negozi che sorgeranno in poli commerciali in cui saranno presenti rivenditori di beni di lusso a 360 gradi.

Innovativo sarà infine il sistema di manutenzione e assistenza, che consentirà al cliente di prenotare un intervento tramite app per poi consegnare la vettura a un addetto che si occuperà di ritirarla, portarla in officina e riconsegnarla al domicilio del proprietario una volta riparata.

Seguici anche sui canali social