• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche: Peugeot Citroën e Bolloré produrranno Bluesummer

Auto elettriche: Peugeot Citroën e Bolloré produrranno Bluesummer

Auto elettriche: Peugeot Citroën e Bolloré produrranno Bluesummer

Fonte immagine: Bolloré

La Peugeot Citroën e il Gruppo Bolloré produrranno la cabriolet elettrica Bluesummer, una quattro posti con 200 chilometri di autonomia in città.

La Peugeot Citroën e il Gruppo Bolloré hanno siglato una partnership per produrre una cabriolet elettrica. L’auto è la Bluesummer, una quattro posti disegnata dal gruppo Bolloré con un’autonomia di circa 200 chilometri sulle strade urbane e di 100 chilometri su percorsi extra-urbani.

La cabriolet elettrica Bluesummer è alimentata da un motore elettrico da 30 kWh. Il pacco batterie in dotazione è il BlueSolutions LMP della Bolloré. La carrozzeria è realizzata in ABS PMMA.

L’auto è progettata per circolare in città, spostandosi agevolmente a zero emissioni. La velocità della cabriolet elettrica non supera i 110 chilometri orari.

L’intesa siglata tra la Peugeot Citroën e il Gruppo Bolloré prevede la produzione di 3.500 unità all’anno. Le cabriolet elettriche Bluesummer verranno realizzate nello stabilimento di Rennes, in Francia.

Stando alle prime indiscrezioni trapelate, l’inizio della produzione sarebbe imminente. I primi modelli verranno realizzati nello stabilimento francese già a partire da settembre del 2015, per un totale di 15 auto elettriche al giorno.

La cooperazione tra la Peugeot Citroën e il Gruppo Bolloré non si limiterà alla produzione della Bluesummer. Le due compagnie hanno infatti deciso di unire le forze anche sul fronte del car sharing, forti delle rispettive competenze acquisite.

Il Gruppo Bolloré è presente da tempo sul mercato della mobilità elettrica. Oltre ad aver firmato diversi modelli a zero emissioni, dalla Bluecar alla Bluesummer; dal Bluebus al Bluetram, il marchio da tempo gestisce dei servizi di car sharing in molte città della Francia, tra cui Parigi, Lione e Bordeaux.

La Peugeot Citroën ha avviato diversi programmi di car sharing negli ultimi anni sia in Francia che in Germania, dove gestisce il servizio Multicity Berlin. Nel 2009 la Peugeot ha inoltre lanciato un servizio di noleggio a breve termine denominato Mu by Peugeot.

I due gruppi nei prossimi mesi esploreranno le potenzialità dei servizi di car sharing anche in nuove aree, unendo le forze per ampliare l’offerta e diventare sempre più competitivi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

EICMA 2018: intervista a Livia Cevolini – Energica Motor Company