• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche: batterie ad alta capacità targate Toyota e Panasonic

Auto elettriche: batterie ad alta capacità targate Toyota e Panasonic

Auto elettriche: batterie ad alta capacità targate Toyota e Panasonic

Fonte immagine: Toyota

Toyota e Panasonic lavorano alla creazione di una joint venture per la produzione di batterie da impiegare sui modelli in arrivo sul mercato nei prossimi anni.

Toyota e Panasonic stanno lavorando a un’alleanza che le porterà a collaborare per la realizzazione di batterie destinate alle auto elettriche. I due gruppi giapponesi puntano così a ridurre i costi di sviluppo e produzione, al fine di posizionarsi in maniera competitiva sul mercato.

Le indiscrezioni sulla partnership arrivano direttamente dal paese del Sol Levante e parlano del 2020 come possibile data di avvio dell’accordo. La joint venture che nascerà sarà posseduta da Toyota e Panasonic per il 51%, mentre il restante 49% dovrebbe andare in mano ad altri soci non ancora definiti.

Secondo quanto trapelato l’accordo prevede che cinque impianti di produzione di Panasonic passeranno sotto il controllo della nuova società, mentre Toyota metterà a disposizione il proprio know-how nel settore automobilistico. Per il costruttore si tratta di un importante passo verso l’obiettivo di offrire al pubblico dei modelli elettrificati di nuova generazione, ovvero dotati di batterie dalla capacità cinquanta volte superiore a quella garantita dai moduli usati attualmente sui veicoli ibridi.

Oltre a Toyota, tra i marchi che dovrebbero beneficiare dei prodotti realizzati con Panasonic ci sono Subaru, Mazda e Daihatsu, che potrebbero sfruttare i pacchi batterie prodotti dalla joint venture sui loro futuri modelli ibridi plug-in. Da notare infine che Panasonic è al momento uno dei fornitori di Toyota per quanto riguarda gli accumulatori della Prius Prime Hybrid.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Toyota Prius 2016, la presentazione