• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche: a noleggio il 77% di quelle vendute in Italia

Auto elettriche: a noleggio il 77% di quelle vendute in Italia

Auto elettriche: a noleggio il 77% di quelle vendute in Italia

La maggioranza delle auto elettriche vendute in Italia sono state acquistate dai noleggiatori, che confermano così l'attenzione alla mobilità compatibile.

La maggior parte dei veicoli elettrici venduti in Italia nel 2012 è stata immatricolata dalle società di noleggio, a conferma di come questo genere di vetture trovi ancora parecchia resistenza presso i privati, che preferiscono chiaramente rivolgere ai mezzi a benzina e diesel la propria attenzione quando si trovano a dover cambiare la propria automobile.

A mettere in cifre la situazione del mercato nostrano è uno studio condotto dall’ANIASA, l’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici con la collaborazione di Deloitte e Confindustria. I numeri indicano che sui 524 veicoli elettrici venduti in Italia nel 2012 ben il 77% è stato acquistato da aziende attive nel settore dell’autonoleggio, le stesse che hanno visto un aumento della domanda di modelli elettrici e ibridi, con una quota rispettiva dell’80 e del 93% delle richieste fatte dai propri clienti.

>>Scopri l’utilitaria elettrica economica da 5000 euro

In totale, il 70% dei noleggiatori offre nella propria flotta dei modelli a zero emissioni, mentre il 60% consente di noleggiare veicoli con sistema di propulsione ibrido. Nonostante l’impegno ad aggiornare il parco circolante, le aziende in questione evidenziano alcune difficoltà nell’inserire vetture alternative nella propria offerta, soprattutto a causa della mancanza di una rete di ricarica in molte zone del Paese, nonché per gli alti costi d’acquisto e per la difficoltà di valutazione del valore residuo al momento della rivendita.

>>Leggi i dati sulle vendite di Opel Ampera in Europa

Questioni di praticità rendono le auto elettriche e ibride poco appetibile per diversi guidatori intervistati, i quali hanno sottolineato problemi come la limitata autonomia, i tempi di ricarica e l’assenza di parcheggi gratuiti a cui si aggiunge la mancanza di corsie preferenziali in moltissime città. Infine, uno sguardo alla graduatoria delle auto su cui i clienti dei noleggiatori chiedono maggiori informazioni vede al primo posto la Peugeot iOn, seguita dalla Renault Twizy e della Opel Ampera.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Test drive Nissan Leaf 2018 Vallelunga