• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche a meno di 20mila euro, Volkswagen punta su Seat

Auto elettriche a meno di 20mila euro, Volkswagen punta su Seat

Auto elettriche a meno di 20mila euro, Volkswagen punta su Seat

Fonte immagine: Seat

Volkswagen punta su Seat per realizzare auto elettriche accessibili alle masse con prezzi a partire da 20mila euro grazie alla nuova piattaforma MEB.

Volkswagen punta su Seat per portare sul mercato un’auto elettrica accessibile il cui costo di partenza si aggiri attorno ai 20.000 euro. Il Gruppo automobilistico tedesco sta lavorando molto con l’obiettivo di elettrificare la sua flotta di autovetture ed essere in grado di venderne milioni di unità entro il 2025. Oggi lo sforzo maggiore è incentrato sullo sviluppo e sull’utilizzo della piattaforma modulare MEB che darà vita a diversi modelli di auto elettriche nei prossimi anni.

Tuttavia queste autovetture avranno comunque un costo non popolare, con prezzi a partire da poco meno di 30.000 euro. Trattasi sicuramente di un passo in avanti rispetto ai prezzi ben più alti di alcuni attuali modelli, ma la piattaforma MEB non consentirà di realizzare auto elettriche per la fascia bassa del mercato.

Ecco che Volkswagen intende puntare su Seat per sviluppare una piattaforma che possa consentire di realizzare auto elettriche accessibili. L’indiscrezione arriva dal Financial Times che ha riportato una dichiarazione di Luca De Meo, amministratore delegato di Seat, in cui si fa cenno ad un modello 100% elettrico con un prezzo di partenza di 20.000 euro. Trattasi di una conferma di quello che Luca de Meo aveva già dichiarato qualche giorno fa durante la presentazione della strategia industriale del costruttore spagnolo che, come noto, fa parte del Gruppo Volkswagen.

I primi modelli basati su questa inedita piattaforma potrebbero arrivare attorno al 2023. Nel frattempo Seat lancerà nuovi veicoli elettrici costruiti sulla piattaforma MEB come la nuova el-Born, un’elegante berlina completamente elettrica con 260 miglia di autonomia. Debutto previsto per il prossimo anno.

La notizia è sicuramente importante. Un’auto elettrica con prezzi a partire da 20.000 euro permetterebbe di avvicinare le masse alla mobilità elettrica. Per ottenere questo risultato sicuramente si dovranno superare alcune difficoltà tecniche, ma va anche detto che tra 4 anni l’evoluzione del mercato delle auto elettriche dovrebbe aver permesso di abbassare sensibilmente i costi di realizzazione, soprattutto a livello delle batterie.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

EICMA 2018: intervista a Michael Castellano – NIU