• GreenStyle
  • Auto
  • Auto a metano: tutti i modelli presentati al Salone di Ginevra 2013

Auto a metano: tutti i modelli presentati al Salone di Ginevra 2013

Auto a metano: tutti i modelli presentati al Salone di Ginevra 2013

Il Salone di Ginevra 2013 sarà, come sempre, vetrina importante per l'auto a metano, con almeno 5 modelli rappresentativi in mostra.

Le automobili a metano saranno protagoniste anche durante il Salone di Ginevra 2013, l’evento internazionale che prenderà il via il prossimo 7 marzo presentando al pubblico tutte le più interessanti novità del settore. L’edizione che si aprirà tra poco meno di un mese nella città svizzera sarà la numero 83 e vedrà la presenza di cinque dei modelli a gas naturale più rappresentativi tra quelli offerti sul mercato.

Gli spazi espositivi del Salone di Ginevra ospiteranno la Fiat Panda 0.9 Twinair Natural Power, ovvero la versione a basse emissioni della citycar italiana che unisce i vantaggi della propulsione a metano con la compattezza e l’economicità del bicilidrico Twinair di 900cc. La Fiat Panda a metano promette un risparmio medio di circa 570 euro all’anno ed eroga una potenza di 80 cavalli. La piccola utilitaria di Fiat può vantare inoltre emissioni di CO2 pari a 77 g/km, mentre il consumo medio si attesta sui 3,1 chilogrammi di gas ogni 100 chilometri percorsi (equivalente a 4,8 litri di benzina).

>>Scopri i vantaggi legati alla nuova Fiat Panda a metano

Parlando di modelli popolari non può mancare a Ginevra la Volkswagen Golf 7 TSI EcoFuel. La compatta di Wolfsburg è da 36 uno dei modelli più venduti nei vari mercati europei e la versione bi-fuel a metano è in grado di funzionare anche a biogas, estendendo in tal modo i benefici sull’ambiente derivanti dall’uso del gas naturale come carburante primario. Il tutto, ovviamente, in attesa che nel 2015 si concretizzi l’esordio sulle strade della nuova Volkswagen Golf 7 ibrida.

>>Scorpi Volkswagen Golf 7 TSI EcoFuel alimentata a metano

Sempre in casa Volkswagen, ma sul versante Seat, si segnala la presenza della nuova Seat Mii EcoFuel. La vettura mantiene le doti di cittadina ideale grazie alle sue dimensioni compatte e a una sufficiente dotazione di serie, aggiungendo però l’azione del motore 3 cilindri di 1 litro in grado di fornire una potenza di 68 cavalli e di emettere nell’atmosfera 71 g/km di CO2 nel ciclo misto.

Opel sarà presente presso lo stand di Gasmobil a Ginevra grazie alla sua Opel Zafira Tourer 1.6 CNG ecoFLEX. L’ultima generazione della monovolume a sette posti si può considerare uno dei modelli più popolari del costruttore tedesco e, nella versione a gas naturale, consente di avere a disposizione una potenza di 150 cavalli a fronte di emissioni di CO2 di 116 g/km. A sorprendere, però, è l’autonomia, che si attesta su circa 530 chilometri complessivi ottenuti sommando la capacità del serbatoio del metano con quella del serbatoio della benzina.

A chiudere la panoramica di alcuni dei modelli bi-fuel presenti in Svizzera c’è la nuova Mercecedes Classe B 200 NDG (Natural Gas Drive). La vettura di Stoccarda può contare su un motore da 156 cavalli e su emissioni dichiarate pari d a 105 g/km, ma al Salone di Ginevra sarà presente in una particolare “versione sezionata” che consentirà ai visitatori di dare letteralmente uno sguardo dentro il modello, scoprendo gli aspetti tecnici che non sono visibili negli esemplari di serie e potendo così apprezzare la soluzione scelta dai tecnici per il posizionamento dei serbatoi del metano.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Skoda Octavia Wagon, confermata la versione a metano