• GreenStyle
  • Pets
  • Australia: elicotteri lanciano viveri per gli animali in difficoltà

Australia: elicotteri lanciano viveri per gli animali in difficoltà

Australia: elicotteri lanciano viveri per gli animali in difficoltà

Fonte immagine: Unsplash

Le autorità australiane hanno usato gli elicotteri per lanciare vivere agli animali coinvolti dai roghi, in particolare canguri e wallaby.

Non trova tregua il dramma degli incendi in Australia, sebbene questa settimana potrebbero giungere le prime piogge di stagione, utili per contenere le fiamme. Nel frattempo, le autorità continuano incessantemente nell’opera di spegnimento dei roghi e nel soccorso degli animali in difficoltà. Durante il weekend, ad esempio, sono stati impiegati elicotteri per lanciare viveri nelle zone più complesse da raggiungere via terra, allo scopo di fornire sollievo a specie come canguri e wallaby.

L’iniziativa è stata promossa dal National Parks and Wildlife Service del Nuovo Galles del Sud: poiché la devastazione degli incendi ha portato alla perdita di numerose fonti di cibo per gli animali, si è deciso di rifornire i marsupiali di vivere tramite degli elicotteri. In particolare, le autorità hanno optato per carote e patate dolci, due ortaggi di cui proprio canguri e wallaby sono particolarmente golosi.

1.000 chilogrammi di patate dolci e carote sono stati lanciati in sei differenti zone delle vallate Capertee e Wolgan, altri 1.000 chilogrammi su cinque siti diversi dello Yengo National Park, circa 100 chili di cibo e acqua sulla Kangaroo Valley e quantitativi analoghi nei parchi nazionali Jenolan, Oxley Wild Rivers e Curracubundi.

Matt Kean, Ministro dell’Energia e dell’Ambiente del Nuovo Galles del Sud, ha così commentato questa opera di soccorso:

La fornitura di cibo supplementare è una delle strategie chiave che stiamo implementando per promuovere la sopravvivenza e il recupero delle specie a rischio, come alcuni wallaby.

La autorità stanno pianificando di continuare con la fornitura di cibo e acqua finché le risorse naturali non ritorneranno a crescere in numero sufficiente. Secondo una stima del WWF, 480 milioni di animali potrebbero essere morti a causa degli incendi in Australia: di questi, 8.000 potrebbero essere koala, circa il 30% della popolazione totale.

Fonte: USA Today

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Gli ululati dei lupi risuonano tra le strade del paese