• GreenStyle
  • Pets
  • Australia: civili caricano koala in auto per salvarli

Australia: civili caricano koala in auto per salvarli

Australia: civili caricano koala in auto per salvarli

Fonte immagine: Unsplash

Due giovani australiani hanno usato la loro vettura per trarre in salvo sei koala: questi esemplari sono stati colpiti dalle fiamme sull'Isola dei Canguri.

Sono sempre più drammatiche le immagini che provengono dall’Australia, continente devastato nelle ultime settimane da gravissimi incendi. Una tragedia che sta colpendo soprattutto la popolazione locale di koala: secondo le stime diramate dal WWF, più di 8.000 esemplari risulterebbero oggi scomparsi, una cifra pari al 30% della popolazione locale di questi animali. E, in un tentativo disperato di trarli in salvo, sempre più comuni cittadini si attivano con mezzi di fortuna.

È diventata virale sui social network, ad esempio, l’impresa di due giovani che hanno deciso di caricare sulla loro vettura ben sei koala, allo scopo di portarli al sicuro dalle fiamme. Il tutto documentato in un video, pronto a mostrare gli impauriti e assettati marsupiali sui sedili della vettura, per poi essere trasportati in un centro che possa provvedere alla loro cura.

Così come spiega il New York Post, il salvataggio sarebbe stato reso possibile da due giovanissimi, identificati con i nomi di Micah e Caleb, rispettivamente di 19 e 18 anni. Sui social è apparsa solo una breve didascalia:

Salviamo i koala colpiti dalle fiamme sull’Isola dei Canguri. Questi piccoli appaiono davvero esausti.

Non è l’unico caso, tuttavia, apparso sulle pagine della cronaca internazionale negli ultimi tempi. Lo scorso 2 gennaio, ad esempio, una giovane ventiquattrenne di Braidwood ha recuperato un koala completamente ricoperto di cenere, strappandolo dalle fiamme. Lo scorso dicembre, invece, è divenuta virale l’immagine di una donna che, avvalendosi soltanto di una maglietta inzuppata di acqua, si è lanciata in mezzo ai roghi per salvare un esemplare in estrema difficoltà. Condotto in un centro per il recupero dei koala, l’animale è stato purtroppo sottoposto a eutanasia pochi giorni più tardi: le bruciature sul suo corpo risultavano troppo gravi.

Fonte: New York Post

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Gli ululati dei lupi risuonano tra le strade del paese