ATM Milano: nuove tariffe per bus e metro dal 15 luglio

ATM Milano: nuove tariffe per bus e metro dal 15 luglio

Fonte immagine: Pixabay

Novità tariffarie per il trasporto pubblico ATM Milano, approvate dalla Giunta Sala alcune modifiche: come cambieranno i prezzi dei tagliandi.

La Giunta Sala ha approvato le nuove tariffe per i mezzi ATM Milano. A partire dal 15 luglio 2019 i biglietti corsa singola per il trasporto pubblico milanese costeranno 2 euro e non più 1,5. Previste variazioni anche per quanto riguarda le altre tipologie di tagliandi e gli abbonamenti. A cambiare saranno anche i confini di applicazione, non più strettamente legati al territorio cittadino.

Le nuove tariffe per i mezzi ATM di Milano approvate dalla Giunta Sala dovranno ricevere il via libera definitivo da parte della commissione Mobilità e del Consiglio comunale. Oggetto di modifica come sopracitato anche l’estensione dell’applicabilità dei biglietti all’hinterland milanese, consentendone l’utilizzo anche dei mezzi che compongono l’offerta dei bacini dell’area di Monza e Brianza.

Nuove tariffe

Si parte dei biglietti a corsa singola, che passano da 1,5 a 2 euro. Il tagliando giornaliero costerà 7 euro e non più 4,5, mentre il settimanale passerà dagli 11,30 euro attuali fino a 17 euro. Modifiche anche per l’abbonamento mensile ordinario, che salirà da 35 a 39 euro.

Aumenteranno anche i costi relativi al carnet da 10 corse, che passerà da 13,80 a 18 euro. Non verranno toccate le tariffe relative all’abbonamento annuale (invariato a 330 euro) al trasporto pubblico, come anche quelle per quanto riguarda mensili e annuali per under 26 e over 65 (anche Off Peak).

Stesso discorso per i ridotti destinati a chi ha un ISEE tra i 16mila e i 28mila euro. Gratuitità confermate per gli over 65 con ISEE inferiore a 16mila euro e per gli under 14. Annuale a 50 euro per disoccupati e per chi presenta un ISEE inferiore a 6mila euro.

BikeMi, riduzioni tariffarie

Chi ha fino a 27 anni potrà sottoscrivere, se risulta abbonato anche al trasporto pubblico, un abbonamento al servizio di bike sharing milanese a 12 euro (rispetto ai precedenti 29). Dai 28 anni in poi il costo sarà di 24 euro (anziché 29). Prevista anche la possibilità di integrare del tutto i due servizi caricando l’abbonamento BikeMi sulla tessera ATM.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

NIU a EICMA 2017: intervista a Token Hu