• GreenStyle
  • Auto
  • Aston Martin Rapide E: l’elettrica di James Bond tocca i 250 km orari

Aston Martin Rapide E: l’elettrica di James Bond tocca i 250 km orari

Aston Martin Rapide E: l’elettrica di James Bond tocca i 250 km orari

Fonte immagine: Aston Martin

Aston Martin ha ufficializzato la sua prima auto elettrica, la Rapide E: quella che potrebbe essere l'auto di 007 è stata svelata al Salone di Shanghai.

Aston Martin ha ufficializzato la sua prima auto elettrica a distanza di ben 4 anni dal primo annuncio. Trattasi dell’attesa Rapide E che ha fatto la sua prima apparizione al Salone di Shanghai. Basata sul modello Aston Martin Rapide a motore a scoppio, la nuova sportiva elettrica sarà prodotta in soli 155 esemplari. Aston Martin Rapide E è una vera auto sportiva grazie agli oltre 600 cavalli e ai 950 Nm di coppia erogati dai due motori elettrici posti entrambi sull’asse posteriore.

La velocità massima raggiunge le 155 miglia orarie (250 Km/h) mentre saranno necessari meno di 4 secondi per passare da 0 a 60 miglia orarie. La prima sportiva elettrica del costruttore inglese adotta un pacco batteria da 65 kWh con architettura a 800V in grado di offrire oltre 200 miglia di autonomia nel ciclo di omologazione WLTP (320 Km). Batteria che sarà anche in grado di gestire potenze di ricarica in corrente continua superiori ai 100 kW.

Per quanto riguarda le ricariche in corrente alternata il costruttore inglese evidenzia che il caricatore di bordo consente di ricaricare l’auto in appena tre ore. Aston Martin ha lavorato molto sul powertrain ed assicura che i possessori della Rapide E potranno sfruttare senza problemi le sue prestazioni come una vera sportiva e senza incorre in tagli di potenza per il surriscaldamento della batterie o del motore elettrico.

Tanta tecnologia anche a bordo. L’auto sarà equipaggiata con un quadro strumenti digitale da 10 pollici dietro al volante e con un display centrale da 8 pollici che gestirà i servizi di infotainment. Esteticamente invece la nuova auto elettrica inglese non fa capire di essere un’autovettura a batteria. In questo modo il classico family look delle sportive di casa Aston Martin è stato preservato.

Rapide E può essere già preordinata anche se al momento non sono i noti i prezzi ufficiali. Si dice inoltre che proprio questa sportiva elettrica potrebbe apparire all’interno del film di 007 come auto personale di James Bond.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Top Green Influencer: intervista a Davide Mercati – Aboca