Asteroide 2020 DA4 sfiora la Terra, NASA: potenzialmente pericoloso

Asteroide 2020 DA4 sfiora la Terra, NASA: potenzialmente pericoloso

Fonte immagine: Foto di urikyo33 da Pixabay

Asteroide molto vicino alla Terra, potenzialmente pericoloso secondo la NASA: la distanza minima toccata questa notte alle 2:05 UT.

Un asteroide potenzialmente pericoloso sta sfiorando la Terra in queste ore. Osservato già lo scorso 27 febbraio, il corpo celeste 2020 DA4 è transitato questa notte (alle 2:05, UT) alla distanza minima dal centro della sfera terrestre: appena 939 mila chilometri secondo il Center for Near-Earth Object Studies (CNEOS), circa due volte e mezza la distanza tra Terra e Luna.

La velocità dell’asteroide 2020 DA4 è superiore ai 32mila chilometri orari, mentre per quanto riguarda le dimensioni la sua larghezza di circa 45 metri. Il corpo celeste appartiene alla classe “Apollo” e fa parte del gruppo di asteroidi “Near-Earth”, ovvero che in alcune occasioni intersecano l’orbita della Terra. Ciò li rende potenzialmente pericolosi per la sicurezza.

Sebbene gli esperti NASA escludano in questo caso un eventuale impatto sulla superficie terrestre, anche in caso di ingresso in atmosfera l’asteroide dovrebbe esplodere in aria, non sono esclusi danni per la popolazione e gli edifici. Questo perché in caso di esplosione 2020 DA4 rilascerebbe una potenza paragonabile a quella generata da diverse bombe atomiche; la maggior parte verrebbe dispersa in atmosfera, ma parte si ripercuoterebbe a terra.

Prosegue il monitoraggio da parte degli scienziati della NASA, che hanno analizzato la traiettoria di 2020 DA4 per tracciare un quadro dei futuri “passaggi ravvicinati”. Secondo gli esperti CNEOS il prossimo è previsto per il 1 giugno 2022 (transiterà a 0,014 unità astronomiche dalla Terra, circa 2,2 milioni di km).

Fonte: Rainews

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be