Area C Milano: tariffe, orari e nuove regole

Area C Milano: tariffe, orari e nuove regole

Fonte immagine: Giovanni Dall'Orto

Il Comune di Milano ha approvato nuove tariffe per la sosta a pagamento e ulteriori restrizioni per l'accesso all'Area C.

Utilizzare l’auto privata a Milano diventerà ancora meno conveniente a causa dei rincari delle tariffe dei parcheggi e dei nuovi ticket per l’accesso all’Area C previsti dall’amministrazione di Palazzo Marino. La giunta ha scelto di sopperire al taglio dei fondi governativi penalizzando gli automobilisti per scongiurare nuovi aumenti sulle tariffe dei mezzi pubblici.

=> Milano in vetta per la mobilità sostenibile, i dati Euromobility

Area C di Milano: tariffe 2017/2018

I nuovi prezzi per le soste a pagamento introdotti dalla delibera approvata dalla giunta Sala nei giorni scorsi sono fino a due terzi più alti delle precedenti tariffe. Gli automobilisti per parcheggiare nella cerchia dei Bastioni pagheranno un euro in più nelle prime due ore e un 1 euro e 50 in più nelle ore successive. Il costo del parcheggio passerà da 2 a 3 euro all’ora nelle prime 2 ore di sosta e dai 3 ai 4,50 euro all’ora nelle ore successive. Le nuove tariffe per le strisce blu saranno valide nelle fascia oraria dalle 8 alle 19.

I parcheggi diventeranno più cari anche nella fascia oraria dalle 19 alle 24. La delibera comunale prevede un incremento di un euro della tariffa prevista per le prime 2 ore di sosta. Gli automobilisti pagheranno 3 euro all’ora. Dalle 24 alle 8 la sosta resterà gratuita.

Nei giorni feriali anche i parcheggi sulle strisce blu comprese nell’area tra i Bastioni e l’area delle 90-91 saranno più cari. Le tariffe nella fascia oraria 8-19 saliranno di 0,40 centesimi all’ora raggiungendo gli 1,20 euro. Le nuove tariffe entreranno in vigore nei prossimi mesi dopo l’aggiornamento della segnaletica e dei sistemi di pagamento.

=> Milano tra città più smart d’Italia secondo iCityRate 2016

Restizioni per l’accesso all’Area C

La giunta per incoraggiare i cittadini a servirsi dei posteggi sotterranei sta valutando ulteriori agevolazioni sull’accesso all’Area C. Il prezzo per gli automobilisti che parcheggeranno nelle aree di sosta sotterranee potrebbe scendere ulteriormente rispetto ai 3 euro attuali.

A partire da lunedì 13 febbraio i veicoli Euro 3 ed Euro 4 diesel non commerciali non potranno più accedere all’Area C. Inoltre il ticket di 5 euro verrà esteso alle auto a Gpl e a metano e ai veicoli bifuel e dualfuel. I residenti che possiedono un veicolo euro 3 diesel potranno usufruire solo di 40 pass all’anno. Gli autobus turistici per entrare in centro pagheranno dai 15 ai 40 euro.

Tra le novità del 2017 figura l’incremento delle Zone 30, che includeranno corso Venezia. Sul fronte della mobilità ciclabile a febbraio è prevista l’inaugurazione di una passerella ciclopedonale che collegherà il quartiere Tortona a Porta Genova.

Nuovi interventi nell’Area C di Milano

Il Comune prevede la realizzazione di una nuova pista ciclabile dal Duomo a via Amendola e l’apertura del percorso ciclabile da piazza Repubblica a Porta Nuova.

Per agevolare i pendolari l’amministrazione infine a partire dal 9 gennaio ha previsto l’apertura in anticipo delle linee della metro, che saranno attive sin dalle prime luci dell’alba. Le prime corse partiranno alle 5:40, 15-30 minuti prima rispetto all’orario attuale dei primi treni.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Govecs a EICMA 2017: intervista a Daniele Cesca