Ansia e stress: andare a dormire presto aiuta a combatterli

Ansia e stress: andare a dormire presto aiuta a combatterli

Andare a dormire presto può aiutare a combattere gli stati d'ansia, a sostenerlo uno studio della Binghamton University di New York.

Andare a dormire presto riduce i problemi legati ad ansia e stress. Secondo i ricercatori statunitensi della Binghamton University di New York l’orario in cui ci si mette a letto influirebbe sul manifestarsi pensieri negativi, di solito associati allo stato emotivo ansioso.

A condurre lo studio sul rapporto tra sonno e ansia due psicologi statunitensi, Jacob Nota e Meredith Coles, che hanno analizzato le abitudini e i profili psicologici di 100 studenti, riscontrando come anche in coloro che si definivano “nottambuli” gli effetti sull’umore producevano un aumento dei pensieri negativi durante la giornata.

Anche soltanto delle piccole modifiche nel proprio comportamento potrebbe rivelarsi utile, spiega il Dr. Nota, per manifestare sensibili miglioramenti:

Assicurarsi che il sonno avvenga nel momento giusto della giornata può essere un intervento poco costoso e facilmente divulgabile per le persone disturbate da pensieri intrusivi.

Combattere l’ansia può rivelarsi inoltre molto utile anche per la prevenzione dei disturbi coronarici e per la salute del cuore. In questo senso possono perciò rivelarsi utili alcune altre soluzioni naturali che contrastino gli stati ansiosi e lo stress. Tra questi ricordiamo la pratica Yoga o il metodo Pilates.

Camminare all’aria aperta è un altro approccio considerato in maniera positiva, come dimostra lo studio pubblicato dai ricercatori della University of Michigan.

Altre possibili soluzioni sono il profumo di lavanda o l’ossitocina, i cui livelli possono essere incrementati attraverso il profumo di vaniglia o tramite un massaggio rilassante all’olio di Ylang ylang.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi del bicarbonato