Amazzonia: con Bolsonaro deforestazione +83% rispetto al 2018

Amazzonia: con Bolsonaro deforestazione +83% rispetto al 2018

Deforestazione in Amazzonia in fortissima crescita nel 2019, dall'insediamento di Bolsonaro, +83% rispetto allo stesso periodo 2018.

Sotto la presidenza di Jair Bolsonaro l’Amazzonia sta subendo un duro colpo. La deforestazione sarebbe aumentata dell’83% nei primi 11 mesi dell’anno in corso, Bolsonaro è alla guida del Brasile esattamente dal 1° gennaio 2019, rispetto ai dati relativi allo stesso periodo 2018. A sostenerlo l’INPE (Instituto Nacional de Pesquisas Espaciais), l’agenzia di ricerca spaziale brasiliana.

Secondo quanto dichiarato dall’INPE era dal 2015, in base ai dati raccolti tramite il database DETER, che la deforestazione non colpiva così durante l’Amazzonia. Tra gennaio e novembre 2019 sono andati distrutti 8934 chilometri quadrati di foresta pluviale (+83% rispetto al 2018), con un massimo di +103% registrato nel singolo mese (novembre 2019).

Secondo il più preciso PRODES, ma in grado di fornire dati con minore rapidità, da agosto 2018 allo stesso mese del 2019 la deforestazione nella foresta amazzonica brasiliana ha superato i 10mila chilometri quadrati per la prima volta in 11 anni (dal 2008). Proprio ad agosto 2019 si è verificato anche l’allontanamento di Ricardo Galvao dalla guida dell’INPE: tra i 10 scienziati più importanti del 2019 secondo Nature, Galvao è stato accusato da Bolsonaro di ingigantire la questione della perdita di patrimonio forestale in Amazzonia.

Perdita di patrimonio naturale che non accenna a ridursi malgrado l’arrivo del bimestre novembre-dicembre, stagione delle piogge, storicamente il periodo in cui il polmone verde viene colpito meno duramente. Gli scienziati attribuiscono tale andamento alle politiche governative di Bolsonaro, a supporto degli allevatori e spesso in contrasto con l’IBAMA (l’agenzia brasiliana per l’ambiente). Sempre più colpite le aree dell’Amazzonia popolate da indigeni (+74,5% rispetto al 2018).

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Four Seasons Natura e Cultura: camminare per la salute del corpo e della mente