Amazzonia: Brasile apre alle miniere nella foresta pluviale

Amazzonia: Brasile apre alle miniere nella foresta pluviale

Fonte immagine: iStock

Nuova minaccia deforestazione per la foresta pluviale amazzonica in Brasile, il governo Bolsonaro torna a parlare di miniere alla Renca.

La foresta pluviale amazzonica di nuovo a rischio trivelle. Il Brasile sembrerebbe ancora una volta tornare sui suoi passi, con un non troppo velato sostegno alle miniere nel polmone verde della Terra e alla relativa attività di deforestazione. Nel mirino del presidente brasiliano Jair Bolsonaro l’area nota come Renca (Reserva Nacional de cobre e associados).

Il rischio per l’area di foresta pluviale amazzonica della Renca è di veder rimossa la protezione ambientale che al momento la tutela sia dal punto di vista della biodiversità che da quella della salvaguardia delle popolazioni indigene. L’istituzione dell’area protetta risale al 1984, quando l’allora dittatura militare volle impedire agli stranieri di sfruttarne le risorse, e coinvolge oltre 46mila km quadrati situati tra Para e Amapa.

L’inversione di rotta di Bolsonaro sarebbe legata, come spiega lo stesso presidente brasiliano, alle mutate condizioni in termini di sfruttamento dell’area, che si ritiene ricca di oro, ferro, rame e altri minerali ad alto valore commerciale. Tanto basterebbe al governo del Brasile, deciso a fare cassa a discapito della deforestazione che coinvolgerà la foresta pluviale dell’Amazzonia:

Parliamo di Renca. Renca è nostra. Usiamo le ricchezze che Dio ci ha dato per il benessere della nostra popolazione. Non ci sarà alcun problema da parte dal Ministero dell’Ambiente, né dal Ministero delle Miniere e dell’Energia, né da nessun altro.

Forti critiche da parte dell’OGN brasiliana Instituto Socioambiental, che attraverso la consulente legale Adriana Ramos ha dichiarato che:

Il Brasile ha già avuto la possibilità di esprimere le proprie opinioni sull’apertura di Renca allo sviluppo e l’opinione pubblica non è favorevole. Il governo preferisce però annunciare iniziative controverse e obsolete invece di nuove idee per lo sviluppo sostenibile in Amazzonia.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Uber JUMP: come noleggiare le biciclette elettriche