Allerta meteo per 13 Regioni italiane, prosegue l’ondata di maltempo

Allerta meteo per 13 Regioni italiane, prosegue l’ondata di maltempo

Fonte immagine: iStock

Prosegue l'allerta meteo su diverse Regioni italiane: ben 13 quelle potenzialmente a rischio per la giornata del 7 ottobre.

L’ondata di maltempo non accenna a mollare la presa sull’Italia. Nella giornata di oggi saranno 13 le Regioni soggette ad allerta meteo gialla, con il rischio di forti piogge e fenomeni temporaleschi diffusi. Mattinata subito difficile per il Friuli-Venezia Giulia, alle prese con rovesci anche di particolare intensità.

La prima parte di giornata di preannuncia difficile soprattutto per le Province di Udine e Trieste. Al di fuori del Friuli-Venezia Giulia il maltempo interesserà l’Emilia-Romagna, la Toscana, il Lazio, l’Umbria e le Marche. Le altre Regioni per le quali è scattata l’allerta meteo gialla per oggi 7 ottobre sono Lombardia, Veneto, Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata e alcune zone di Calabria e Campania.

Allerta meteo, cosa cambierà nelle prossime ore

Se nei giorni scorsi il maltempo ha interessato soprattutto l’area del Nord-Ovest, le prossime ore vedranno cambiare radicalmente il quadro. Si assisterà a uno spostamento delle perturbazioni verso l’area del Nord-Est, con interessamento anche delle zone del Centro-Sud, finora risparmiate da temporali e nubifragi. Il brusco cambiamento climatico non interesserà, almeno per il momento, le isole maggiori (Sardegna e Sicilia).

Giornata all’insegna delle pioggie e del forte vento sulle Regioni centrali, incluse quelle della costa adriatica (Marche, Abruzzo e Molise). Importanti rovesci sull’Umbria, mentre si teme l’arrivo di temporali anche su Roma.

Nel corso del pomeriggio il maltempo arriverà a interessare la Campania, con fenomeni temporaleschi attesi anche a Napoli. Nella seconda parte della giornata a rischio anche Basilicata, Calabria e Puglia. In serata il tempo migliorerà al Centro, mentre il Sud continuerà a essere soggetto a tempo instabile più o meno diffuso. Nel Meridione tornerà una situazione di tempo più stabile soltanto dalle prime ore di giovedì.

Fonte: Ilmeteo.it

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra