• GreenStyle
  • Consumi
  • Allerta listeria per tartare di bovino adulto Lidl: i lotti ritirati

Allerta listeria per tartare di bovino adulto Lidl: i lotti ritirati

Allerta listeria per tartare di bovino adulto Lidl: i lotti ritirati

Fonte immagine: Unsplash

Scatta il ritiro per la tartare di bovino Lidl: il Ministero della Salute ha reso noti i lotti a rischio listeria.

​Il Ministero della Salute ha diramato un avviso di richiamo per un lotto di tartare di bovino adulto scottona Lidl a causa della possibile presenza di Listeria moncytogenes.

L’avviso per la sicurezza alimentare è stato pubblicato sul sito del dicastero e riguarda alcune confezioni da 200 grammi a marchio Lidl fornite dalla Rosso SpA, con sede a Torino in via Traves 43 e marchio di identificazione IT 1859 S CE. Il lotto interessato dal richiamo è il numero 1071215, prodotto da Rosso SPA, che riporta la data di scadenza del 13 giugno 2019.

Per il prodotto richiamato è stata rilevata la presenza di Listeria monocytogenes su una unità campione. Per questo, il ministero invita i consumatori che avessero già acquistato il prodotto a non consumarlo e a riportarlo nel punto vendita per ottenere il rimborso.

La Listeria monocytogenes è il batterio  responsabile della listeriosi, una malattia infettiva che si trasmette soprattutto attraverso gli alimenti. Può provocare una seria intossicazione alimentare e può causare infezioni del sistema nervoso centrale. Tra i sintomi possibili ci sono febbre alta, endocardite, osteomielite, colecistite, peritonite, meningite, paralisi dei nervi cranici, perdita della funzionalità motoria. L’infezione da listeria può manifestarsi fino a 2 mesi dopo l’ingestione dell’alimento contaminato.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Antimuffa naturale fai da te