• GreenStyle
  • Consumi
  • Allerta listeria per salmone affumicato: i lotti coinvolti dal ritiro

Allerta listeria per salmone affumicato: i lotti coinvolti dal ritiro

Allerta listeria per salmone affumicato: i lotti coinvolti dal ritiro

Un lotto di salmone affumicato è stato ritirato dal commercio per pericolo Listeria: ecco cosa fare per il rimborso.

Per la possibile presenza di listeria monocytogenes la Food of Scotland Srl ha richiamato dai banconi di vendita un lotto di salmone affumicato “Scottish Pride” in busta da 100 grammi di filetti interi o preaffettati. Non è la prima volta che si assiste al richiamo, in via precauzionale, di salmone per la presenza del batterio Listeria monocytogenes.

Il batterio Listeria colpisce i cibi crudi se non correttamente affumicati e spesso può portare a conseguenze gravi per l’uomo. I sintomi della listeriosi consistono generalmente in una gastroenterite con febbre, che si manifesta nel giro di poche ore dall’ingestione del prodotto contaminato.

A quanto si apprende dal richiamo pubblicato sul sito del Ministero della Salute si tratterebbe dei prodotti del lotto 504903 con data di scadenza 12/01/2019, 13/01/2019 e 9/11/2019, in quanto “1 aliquota su 5 presentava il rischio Listeria” dopo le analisi svolte dall’azienda in disciplina di autocontrollo. Il prodotto viene distribuito in tutto il territorio nazionale da Foods of Scotland Srl (IT 2606 CE) con sede operativa in via Guido Rossa 20 D ad Aulla, in provincia di Massa Carrara.

=> Leggi di più sulle sostanze tossiche che potrebbe contenere il salmone

Come sempre quando si tratta di rischio Listeria l’invito è quello di non consumarlo e di riportare il prodotto presso il negozio dove è stato acquistato per il successivo rimborso.

Il Ministero, oltre ad aver pubblicato il ritiro nel proprio sito, ha avvisato le Asl di competenza e e le Regioni in cui sono stati venduti i lotti di salmone per procedere con il ritiro dagli scaffali. Il salmone, scozzese o norvegese che sia, è uno dei piatti che spesso vediamo nelle cene delle feste, il consiglio è sempre quello di prestare attenzione ai prodotti acquistati.

Seguici anche sui canali social