• GreenStyle
  • Consumi
  • Allerta glutine per tortilla chips Trafo: NaturaSì le ritira dagli scaffali

Allerta glutine per tortilla chips Trafo: NaturaSì le ritira dagli scaffali

Allerta glutine per tortilla chips Trafo: NaturaSì le ritira dagli scaffali

Fonte immagine: Tortillas / Pixabay

Allerta glutine per alcune confezioni di Tortillas Chips Trafo vendute da NaturaSì, che ne ha disposto il ritiro: i lotti interessati.

Allerta glutine per le Tortillas Chips Trafo vendute da NaturaSì. A comunicarlo è la stessa catena di distribuzione, che ha disposto il ritiro dagli scaffali dei lotti interessati dall’avviso. Le disposizioni sono scattate a causa di un errore nell’etichettatura del prodotto, che non conterrebbe le necessarie indicazioni a tutela dei consumatori affetti da celiachia.

Sono interessate dall’allerta glutine, e quindi dal ritiro dagli scaffali, le confezioni di Tortillas Chips Trafo gusto Naturel del peso di 200 grammi. La scadenza indicata sui lotti coinvolti è dell’11/08/2018, stabilimento di produzione FZ Organic Food Oppers 58, 8471ZM Wolvega (Olanda).

Ai consumatori intolleranti o allergici al glutine NaturaSì indica di non consumare per alcun motivo il prodotto interessato dall’allerta, ma di seguire le indicazioni fornite attraverso il proprio sito Web in relazione alle modalità di restituzione o di richiesta di rimborso:

Si raccomanda ai consumatori allergici al glutine di controllare il prodotto acquistato e le scorte in casa e se appartenente al lotto richiamato, di non consumarlo e di riportarlo al proprio negoziante che provvederà a sostituirlo o rimborsarlo oltre che a chiarire eventuali dubbi.

Non sono segnalati altri rischi per la salute e il prodotto non è considerato nocivo per i soggetti non celiaci. Della scorsa settimana è invece l’allerta relativa alla presenza di un colorante cancerogeno all’interno dell’olio di palma, il Sudan IV, venduto da alcune marche svizzere. I prodotti interessati sono commercializzati da Palm Oil ZOMI e da Polifuds.

Risale invece allo scorso dicembre l’allerta corpi estranei che ha coinvolto le patatine fritte in busta Trafo. Secondo l’avviso diffuso dal Ministero della Salute alcuni lotti sarebbero risultati a rischio per la possibile presenza di pezzetti di legno. Le confezioni sono quelle da 40 e 250 grammi, con data di scadenza rispettivamente tmc 02/05/18 e tmc 25/04/18.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Top Green Influencer: intervista a Tessa Gelisio