Allerta allergeni gelato Fior Fiore Coop: i lotti ritirati

Allerta allergeni gelato Fior Fiore Coop: i lotti ritirati

Fonte immagine: iStock

Allerta allergeni per il gelato alla mandorla d'Avola Fior Fiore Coop, ecco i lotti interessati dal ritiro.

Allerta allergeni per il gelato alla mandorla d’Avola Fior Fiore Coop. A diffonderla il Ministero della Salute, che ha diffuso come di consueto le indicazioni utili all’identificazione dei lotti coinvolti dal ritiro precauzionale. Nel prodotto potrebbero essere presenti tracce di soia, allergene non indicato in etichetta e quindi potenzialmente pericolo per i soggetti sensibili.

Il prodotto ritirato è a marchio Fior Fiore Coop, distribuito da COOP Italia, con sede in via del Lavoro 6-8 40033 Casalecchio di Reno (BO). Produttore è la G7 Srl, marchio identificativo IT 08 373 CE sede dello stabilimento via Luciano Romagnoli, 19 – Bentivoglio (BO). Sono interessate dal richiamo le vaschette di gelato alla mandorla d’Avola da 300 grammi. Quattro i lotti oggetto dell’allerta allergeni:

  • L1250529 – Data di scadenza fine 05/2021;
  • L4060929 – Data di scadenza fine 09/2021;
  • L6110629 – Data di scadenza fine 06/2021;
  • L6270629 – Data di scadenza fine 06/2021.

Come ricordato dal Ministero della Salute il prodotto oggetto del ritiro risulta pericolo soltanto per coloro che risultano allergici alla soia. Per chi non soffre di tale condizione il gelato in questione risulta in linea con le norme di sicurezza alimentare.

Da non consumare e riportare presso il punto vendita sono invece i bastoncini di crusca di frumento Conad oggetto di un precedente ritiro. Al loro interno livelli di micotossine pericolosi per la salute. L’agente contaminante è il deossinivalenolo, che può causare tra altri perdite ematiche, vertigini, cefalee e vomito.

Fonte: Ministero della Salute

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Four Seasons Natura e Cultura: camminare per la salute del corpo e della mente