• GreenStyle
  • Salute
  • Allergie: batteri intestinali contro quella al latte vaccino

Allergie: batteri intestinali contro quella al latte vaccino

Allergie: batteri intestinali contro quella al latte vaccino

Fonte immagine: Pixabay

Dai batteri intestinali un possibile aiuto per combattere le allergie alimentari, i risultati di uno studio italoamericano.

Dai batteri intestinali una possibile cura per le allergie alimentari, in particolare di quella riguardante il latte vaccino. A sostenerlo uno studio condotto da Cathryn Nager e Roberto Berni Canani, ricercatori rispettivamente presso la University of Chicago e l’Università Federico II di Napoli.

Lo studio italoamericano ha visto i ricercatori analizzare la risposta dei topi da laboratorio in relazione al possesso o meno di determinati batteri intestinali. Per farlo hanno preso degli esemplari di roditori cresciuti in ambiente sterile, quindi sprovvisti di un personale microbiota, e hanno somministrato loro un micriobiota presso da neonati sani o affetti da allergia.

Nutrendo poi i topi con latte vaccino i ricercatori hanno notato come alcuni batteri intestinali presenti nei neonati sani hanno protetto i roditori dal possibile shock anafilattico generato dal contatto con l’alimento, protezione non avvenuta nei topolini che hanno ricevuto il microbiota dei bambini affetti da allergia.

Tra i batteri protettivi isolati dai ricercatori è presente l’Anaerostipes caccae, già risultato attivo nel proteggere l’organismo da altre tipologie di allergie alimentari. Lo studio italoamericano è stato pubblicato su Nature Medicine. Come ha concluso il prof. Canani:

Questi risultati suggeriscono il ruolo cruciale del microbiota nello sviluppo di allergie alimentari e suggeriscono che modificare le comunità batteriche è una strategia rilevante per fermare queste allergie. Questi dati gettano le basi per interventi innovativi per prevenzione e trattamento di allergie alimentari al momento in fase di valutazione nei nostri centri.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi insoliti del limone