Allarme smog a Roma: da domani possibile blocco ai diesel

Allarme smog a Roma: da domani possibile blocco ai diesel

Fonte immagine: Simone Ramella / Flickr

Possibile blocco del traffico a Roma per gli alti livelli di smog nella Capitale: le limitazioni alla circolazione riguarderebbero tutte le vetture diesel.

Anche Roma è nella morsa dello smog e da domani potrebbero scattare le nuove misure per il blocco traffico. A pagarne il prezzo sarebbero, come accaduto per Milano e Torino, le vetture alimentate a diesel. A renderlo noto è il Comune di Roma, che ha dichiarato di attendere le nuove misurazioni di martedì 14 per ufficializzare il provvedimento anti-inquinamento.

L’inquinamento atmosferico rischia quindi di incidere sulla mobilità romana con un nuovo provvedimento di blocco traffico. Come ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi in un post Facebook, nel mirino sono soprattutto le polveri sottili:

In questi giorni la qualità dell’aria a Roma continua a registrare troppo smog. I valori di PM10, ovvero le polveri sottili, stanno superando i limiti di legge. Per questo è in vigore il divieto di circolazione ai veicoli più inquinanti, che proseguirà anche domani.

Se la situazione non migliorerà nei prossimi giorni, martedì 14 gennaio la legge ci impone un blocco più restrittivo che riguarderà tutti i veicoli a diesel, fino all’Euro 6.

La stessa Raggi ha concluso invitando tutti a impegnarsi affinché Roma possa diventare una città migliore anche dal punto di vista della qualità dell’aria:

Tutto questo si può evitare se ognuno di noi, nel suo piccolo, contribuisce a non inquinare ancor di più l’aria. Alcuni semplici comportamenti possono aiutare, come ad esempio non prendere l’auto privata, ma preferire metro, bus e tram, utilizzare l’automobile insieme ad amici e colleghi per ridurre il numero di veicoli in strada oppure limitare l’uso dei riscaldamenti. Tutti possono fare la loro parte e contribuire a rendere l’aria più pulita.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Uber JUMP: come noleggiare le biciclette elettriche