• GreenStyle
  • Attualità
  • Alla Mostra del Cinema di Venezia i grandi film “rovinati” dal climate change

Alla Mostra del Cinema di Venezia i grandi film “rovinati” dal climate change

Alla Mostra del Cinema di Venezia i grandi film “rovinati” dal climate change

Fonte immagine: Green Drop Award

Durante il Green Drop Award 12 tra fumettisti e illustratori portano in scena i grandi classici rivisitati alla luce dei cambiamenti climatici.

​I grandi classici del cinema disegnati da dodici tra fumettisti e illustratori italiani e “rovinati” dagli effetti del climate change.

Durante la 76esima Mostra d’arte cinematografica di Venezia un evento da non perdere è l’appuntamento con “Il cinema rovinato dal cambiamento climatico”: da Visconti a Hitchcock, da Chaplin a Lean, i capolavori rivisitati a fumetti portano all’attenzione del grande pubblico l’urgenza di politiche volte a contrastare efficacemente i cambiamenti climatici.

Le opere saranno presentate da Green Cross Italia nel corso della kermesse – fino al 7 settembre a Venezia – in occasione del Green Drop Award, il premio dedicato all’ambiente. Da otto anni il riconoscimento viene consegnato al film fra quelli in concorso nella selezione ufficiale che meglio abbia interpretato i temi dell’ecologia, sostenibilità e cooperazione tra popoli.

A curare la mostra il Centro internazionale del fumetto di Cagliari. Come ha spiegato il direttore, Bepi Vigna:

Cinema e fumetto sono territori contigui: chi ama il fumetto è spesso anche un grande appassionato di cinema e l’immaginario legato ai due mezzi espressivi si nutre delle stesse suggestioni. Con questa mostra, alcuni artisti hanno provato a immaginare come sarebbero stati i film a noi più cari se si fossero già realizzate le drammatiche previsioni riguardo al riscaldamento globale. L’ironia delle tavole non impedisce che da ciascuna trapeli un significato molto serio, che richiama i problemi che derivano dai mutamenti climatici. Il mondo che dobbiamo salvaguardare è anche quello che i film e i fumetti hanno spesso rappresentato con grande forza poetica e a cui si legano i nostri ricordi e le nostre emozioni.

La presentazione delle opere avverrà il 4 settembre alle 18 alla Villa degli Autori, in occasione dell’incontro con il regista Terry Gilliam e lo scienziato Valerio Rossi Albertini.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Top Green Influencer: intervista ad Alfonso Pecoraro Scanio