• GreenStyle
  • Salute
  • Alcol: 5 bicchieri di vino alla settimana non accorciano la vita

Alcol: 5 bicchieri di vino alla settimana non accorciano la vita

Alcol: 5 bicchieri di vino alla settimana non accorciano la vita

L'alcol non fa così male come sembrerebbe: 5 bicchieri di vino alla settimana non accorciano la vita, secondo uno scienziato.

Uno studio effettuato qualche tempo fa aveva dimostrato che con 10 bicchieri a settimana di alcol l’aspettativa di vita si ridurrebbe di almeno due anni. Adesso il parere dello scienziato e giornalista britannico Tony Edwards smentirebbe quanto era stato detto affermando che bevendo 5 bicchieri di vino alla settimana soltanto dopo tanti anni si può incorrere in problemi di salute, in particolare a carico del cuore.

Il professor Richard Doll, che ha svolto delle ricerche sulla correlazione tra fumo e rischi per la salute, ha scoperto studiando circa 600 mila persone che in molti casi i bevitori erano più sani dei non bevitori, con una riduzione del 25% circa dei tassi di mortalità, anche per quelli collegati alle malattie cardiache.

Tre anni fa la rivista Circulation ha pubblicato i risultati di uno studio che ha coinvolto 3 milioni e mezzo di donne di mezza età. La ricerca aveva come obiettivo quello di confrontare i rischi per la salute correlati al fumare e al bere. Per i fumatori il rischio di mortalità era raddoppiato, mentre per coloro che bevevano alcol in quantità moderata la situazione era del tutto diversa.

Anche l’anno scorso uno studio effettuato in Gran Bretagna dall’Università di Cambridge ha messo in evidenza che un consumo moderato dell’alcol può essere importante per la salute. È risultato che coloro che bevevano molto e gli astemi avevano circa il 30% in più di rischio di morire per malattie cardiache ed ictus.

Ci si potrebbe domandare che cosa significhi bere moderatamente. I limiti dell’alcol, secondo le linee guida raccomandate dagli esperti, sono cambiati nel corso del tempo. Ciò che è certo è che l’alcol può essere considerato in certi casi anche “benefico”. Per esempio pensiamo che durante la digestione produciamo in maniera naturale alcol nel nostro intestino.

Il compito di disintossicare il corpo è affidato ad alcuni enzimi in grado di proteggerci, con la loro azione antiossidante. Ovviamente bere in modo eccessivo potrebbe essere pericoloso, perché gli enzimi antiossidanti sono sopraffatti dalla troppa assunzione di alcol. In ogni caso mantenersi nei limiti con il consumo di alcol potrebbe non essere così pericoloso come in molti avevano enfatizzato.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

La via della leggerezza: intervista a Franco Berrino e Daniel Lumera