Alberi: 21enne vuole piantarne mille miliardi per tutelare l’ambiente

Alberi: 21enne vuole piantarne mille miliardi per tutelare l’ambiente

Fonte immagine: D. Jameson RAGE / Unsplash

Piantare mille miliardi di alberi per salvare il pianeta dai cambiamenti climatici: la storia del giovane Felix Finkbeiner.

Gli alberi hanno un ruolo fondamentale per mantenere inalterati i delicati equilibri su cui si basa l’ecosistema terrestre. Per questo si dovrebbe tentare di contarne su un numero sempre più elevato, anche per combattere l’inquinamento e salvare il pianeta dai cambiamenti climatici.

È proprio questa la consapevolezza che sta alla base dell’operato di Felix Finkbeiner, un ragazzo di 21 anni che si vuole cimentare in un’impresa a dir poco eroica: piantarne mille miliardi in tutto il mondo. La sua storia è iniziata a 9 anni, quando ha dovuto svolgere per la scuola una ricerca sui mutamenti del clima.

Felix si è molto interessato al problema e già da piccolo ha lanciato una vera e propria sfida ambientalista che ha coinvolto tante scuole. Il giovane adesso è diventato un vero e proprio attivista e ha fondato un’organizzazione ambientalista che si chiama Plant for the Planet.

Felix ha discusso le sue teorie anche al Parlamento Europeo e ha diffuso un vero e proprio movimento globale che ha come obiettivo la tutela delle foreste. La questione della salvaguardia climatica della Terra è tutt’ora aperta ed è stato lo stesso Felix a precisare:

Se noi piantiamo quegli alberi, non risolviamo certo di colpo la crisi climatica. Ma possiamo contribuire all’eliminazione di un quarto delle emissioni inquinanti prodotte dall’uomo.

Adesso si vuole impegnare nella creazione di uno spazio Internet in cui condividere studi e risultati, a disposizione di tutte quelle associazioni che hanno come proprio obiettivo il contrasto all’abbattimento degli alberi.

Seguici anche sui canali social