Agricoltura, Conte: Recovery Fund sosterrà rinnovabili e difesa suolo

Agricoltura, Conte: Recovery Fund sosterrà rinnovabili e difesa suolo

Fonte immagine: Confagricoltura

Il Recovery Fund sosterrà l'agricoltura promuovendo il ricorso alle fonti rinnovabili e la lotta all'erosione del suolo: a confermarlo Giuseppe Conte.

Il Recovery Fund sosterrà l’agricoltura incrementando l’utilizzo delle rinnovabili e finanziando la lotta all’erosione del suolo. A sostenerlo il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, intervenuto in occasione dell’evento celebrativo dei cent’anni dalla fondazione di Confagricoltura. Presenti anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli e la Ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova.

Stop al dissesto idrogeologico e supporto alle rinnovabili, ha dichiarato Conte, in linea con le richieste dell’UE. Come ha ricordato il Presidente del Consiglio dei Ministri il 39,7% del piano Next Generation EU dovrà essere reinvestito nel Green Deal:

Nel piano inseriremo numerosi interventi per favorire l’efficienza energetica in agricoltura, l’utilizzo di una quota sempre maggiori di fonti rinnovabili nel settore, promuovendo in particolare lo sviluppo del biometano attraverso la riconversione, il potenziamento degli impianti di digestione anaerobica e la realizzazione anche di impianti fotovoltaici sui tetti, in particolare, delle strutture produttive agricole e zootecniche.

Agricoltura e sviluppo sostenibile

Settore agroalimentare chiave per un apporto significativo allo sviluppo sostenibile secondo il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti:

Il settore agroalimentare può dare un significativo contributo a una nuova fase di sviluppo economico e sociale. Un balzo in avanti del 25% della produzione lorda vendibile dell’agricoltura è nelle nostre possibilità. A ben vedere, le imitazioni dei nostri prodotti sui mercati internazionali, il cosiddetto ‘Italian sounding’, sono l’indicatore dell’apprezzamento che esiste nei confronti dei nostri prodotti. Allo stesso tempo degli spazi che possiamo ancora conquistare in tutto il mondo.

Fonte: Confagricoltura

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Renzo Pedretti – Corteva Agriscience