L’aereo elettrico di Rolls-Royce punta al record di velocità

L’aereo elettrico di Rolls-Royce punta al record di velocità

Fonte immagine: Rolls-Royce

Rolls-Royce e alcuni suoi partner tenteranno l'assalto al record mondiale di velocità per un aereo elettrico attualmente detenuto da Siemens.

Rolls-Royce intende stabilire il nuovo record di velocità raggiunta da un aereo elettrico. Il primato attuale che l’azienda britannica intende attaccare è detenuto dalla Siemens, che nel 2017 raggiunse con il suo Extra 330LE una velocità di punta di ben 342,86 km/h.

Il progetto a cui i tecnici Rolls-Royce stanno lavorando si chiama ACCEL( Accelerating the Electrification of Flight) e ha tra i partner la Yasa, un produttore di motori elettrici, mentre tra i finanziatori c’è anche il governo britannico. Il velivolo sarà progettato per raggiungere una ragguardevole velocità massima di almeno 552 km/h, così da diventare ufficialmente l’aereo elettrico più veloce del mondo.

Il sistema propulsivo sarà composto da tre motori elettrici Yasa capaci di assicurare una potenza massima di 750 kW e di funzionare a 750 Volt, mentre ad alimentare il mezzo ci sarà un pacco batterie agli ioni di litio da 6.000 celle che si confermerà verosimilmente la soluzione a più alta densità finora impiegata in ambito aeronautico.

Durante i prossimi mesi sono previsti i primi test necessari a mettere a punto l’aereo, mentre nel 2020 avverrà la presentazione ufficiale e il relativo assalto al primato di velocità in una pista di atterraggio nella costa del Galles. L’obiettivo è ovviamente quello di trovare spazio nel prestigioso Guinness World Record.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Govecs a EICMA 2017: intervista a Daniele Cesca