Adelaide punta al 100% di rinnovabili entro luglio 2020

Adelaide punta al 100% di rinnovabili entro luglio 2020

Fonte immagine: Commons Wikimedia

La città di Adelaide verrà alimentata al 100% da energie rinnovabili, la svolta a partire dal 1 luglio 2020.

Tutte le attività e le strutture della città di Adelaide verranno alimentate al 100% da fonti rinnovabili. La data fissata è luglio 2020, in corrispondenza della quale entrerà in vigore un accordo sottoscritto dall’amministrazione comunale e la società fornitrice Flow Power. Quest’ultima fornirà elettricità proveniente da parchi eolici o solari, inclusa quella prodotta presso il Clements Gap (eolico) ed Eyre Peninsula (fotovoltaico).

Grazie all’accordo sottoscritto con Flow Power, sottolinea la sindaca Sandy Verschoor, l’amministrazione comunale sarà in grado di raggiungere i propri obiettivi di “carbon neutrality”. Utilizzando energie rinnovabili ridurrà inoltre le sue emissioni da attività connesse di circa il 50%, spendendo il 20% in meno per l’approvvigionamento energetico (rispetto al contratto in essere fino a giugno). Ha dichiarato la prima cittadina della metropoli australiana:

La città di Adelaide sta prendendo seriamente i cambiamenti climatici e questa collaborazione dimostra che possiamo intraprendere azioni reali e significative.

Dal 1 luglio 2020, se è azionato dalla città di Adelaide è alimentato da energie rinnovabili. Questo significa che tutti i nostri uffici ed edifici della comunità, infrastrutture per gli eventi comunali, i barbecue a Park Lands, pompe per l’acqua, luci stradali e semafori – tutto ciò che è attivato dal municipio, sarà alimentato da elettricità rinnovabile.

Fonte: One Step Off The Grid

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

VII Forum Qualenergia: intervista a Pietro Colucci di Innovatec e Kinexia