• GreenStyle
  • Consumi
  • Activity tracker: cos’è, come funziona e quale modello comprare

Activity tracker: cos’è, come funziona e quale modello comprare

Activity tracker: cos’è, come funziona e quale modello comprare

Fonte immagine: kali9 via iStock

Gli activity tracker, noti anche come smartband o fitness tracker, sono sempre più popolari: ecco cosa è, come funzione e quale modello comprare.

Fra gli appassionati di sport e benessere, l’activity tracker è divenuto ormai un dispositivo indispensabile. Grazie a questo device elettronico da polso, dalle dimensioni all’incirca simili a un comune orologio, è infatti possibile monitorare la propria attività fisica, valutare alcuni parametri vitali, tenere traccia del proprio allenamento e molto altro ancora. Chiamati anche smartband, o semplicemente fitness tracker per i device più evoluti e orientati specificatamente allo sport, ne esistono sul mercato le svariate tipologie. Ma come funziona e, soprattutto, quale modello comprare?

Le funzionalità incluse in un activity tracker variano – a volte anche enormemente – in base al modello acquistato. In linea generale, questi apparecchi si stringono al polso come un normale orologio, grazie al cinturino integrato, e prevedono un display di varie dimensioni – rettangolare, quadrato o rotondo – pronto a riportare tutte le informazioni utili per il proprio workout. Lo schermo può essere LED, AMOLED oppure OLED – gli ultimi due molto indicati anche per la lettura all’aperto – e la durata dell’autonomia è variabile a seconda della batteria integrata dal dispositivo. La maggior parte degli activity tracker oggi in commercio incorporano funzioni quali contapassi, misurazione della frequenza cardiaca, tracking del percorso compiuto grazie all’inclusione di unità GPS, controllo degli schemi di allenamento, valutazione del livello di sedentarietà e molto altro ancora. I fitness tracker vanno però distinti dagli smartwatch, questi ultimi più completi e maggiormente ricchi di sensori, nonché non solo orientati all’attività fisica.

Xiaomi MI Smart Band 4

Torna al menu dei prodotti

Xiaomi Mi Band 4

Per chi fosse alla ricerca di un dispositivo funzionale e dal prezzo davvero abbordabile, l’ultimo nato in casa Xiaomi si chiama MI Smart Band 4. Leggero e facile da indossare, presenta un display AMOLED a colori da 0.95% pollici, di risoluzione pari a 120×240 pixel. Grazie alla sua batteria da 135 mAh, e proprio al ridotto consumo del pannello AMOLED, garantisce una durata di circa 20 giorni con un uso normale e circa 2 ore per la ricarica completa. È anche waterproof, questo significa che può resistere all’immersione in acqua fino a 50 metri e a 5 atmosfere diverse. Tante le funzionalità incluse, tra cui tapis roulant, allenamento, corsa all’aria aperta, ciclismo, passeggiate e nuoto.

Il dispositivo vede inclusa la connettività Bluetooth 5.0 a basso consumo energetico, per un rapido abbinamento con smartphone Android 4.4 e superiori, così come iOS 9 e superiori. Secondo gli utenti di Amazon, lo smartband presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: economico, facile da usare, ottime prestazioni per la soglia di prezzo;
  • Contro: il pairing iniziale non sempre va a buon fine, problema comunque risolvibile.

Il dispositivo è in vendita su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 34.99 euro. Qui per acquistarlo.

Fitbit Versa

Torna al menu dei prodotti

Fitbit versa

Da un marchio noto per l’attività fisica come Fitbit, arriva il nuovo Fitbit Versa. Questo dispositivo è la perfetta sintesi tra un comune fitness tracker e uno smartwatch: include, infatti, delle funzionalità che vanno oltre al semplice controllo della propria attività fisica. Il dispositivo presenta un display LCD quadrato da 1.34 pollici, per una risoluzione di 300×300 pixel, abbinato a una cassa sportiva e alla possibilità di approfittare di cinturini intercambiabili. Capace di garantire fino a 4 giorni di autonomia, offre moltissime funzioni: dal monitoraggio cardiaco continuo al controllo delle calorie bruciate, dal tracciamento delle fasi del sonno alle esperienze smart come Strava, Fitbit Pay e la possibilità di riprodurre la musica di propria preferenza.

Il dispositivo prevede la connettività GPS, è waterproof fino a 50 metri, presenta lo standard WiFi – tranne nella versione Lite – ed è compatibile sia con l’universo Android che quello iOS. Secondo gli utenti Amazon, offre i seguenti vantaggi e svantaggi.

  • Pro: funzionalità, design, servizi extra inclusi come la riproduzione musicale;
  • Contro: alcuni utenti segnalano problematiche in acqua.

L’activity tracker è disponibile su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 149.90 euro. Qui per acquistarlo.

Huawei Band 3 Pro

Torna al menu dei prodotti

Huawei Band 3 Pro

Anche Huawei ha lanciato diverse proposte per il fitness, tra cui l’interessante Huawei Band 3 Pro. Questo dispositivo, grazie allo schermo AMOLED rettangolare da 0.95 pollici, garantisce un controllo efficace e affidabile della propria attività sportiva. Resistente all’acqua fino a 5 atmosfere, include i servizi di connettività GPS, la possibilità di cambiare i cinturini e alcune feature di punta. Fra queste l’analisi del sonno con AI, nonché il monitoraggio continuo del battito grazie alla tecnologia HUAWEI TruSleep, certificata dal DBIOM dell’Harvard Medical School.

Garantisce fino a 12 giorni di uso normale e 7 ore di GPS continuativo, può essere anche abbinato al proprio smartphone Huawei per facilitare la ripresa delle fotografie o trovare facilmente il proprio telefono. Secondo gli acquirenti di Amazon, presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: affidabile, misurazioni precise, confort durante l’uso;
  • Contro: alcuni riportano qualche problematica con contapassi e vasche in piscina, risolvibili con gli aggiornamenti software.

Il device è in vendita su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 99.90 euro. Qui per acquistarlo.

Scelta della redazione

Per l’incredibile rapporto tra qualità e prezzo, nonché la presenza di tutte le funzioni per lo sportivo appassionato e non necessariamente professionista, la redazione consiglia la soluzione Xiaomi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Dentifricio alla menta fatto in casa