Acqua grezza di fonte: una moda che nasconde pericoli

Acqua grezza di fonte: una moda che nasconde pericoli

Fonte immagine: Unsplash

L'acqua grezza di fonte non filtrata, non trattata e non sterilizzata è diventata una vera e propria moda ma potrebbe essere mortale: ecco perché.

La nuova moda del 2018? Bere acqua grezza di fonte non filtrata, non trattata e non sterilizzata. La domanda è letteralmente esplosa in alcune parti degli Stati Uniti e probabilmente perverrà a breve anche altrove, ma si tratta di una tendenza che nasconde molti pericoli per la salute poiché quest’acqua potrebbe contenere batteri, parassiti, virus e composti cancerogeni ed essere addirittura potenzialmente mortale.

Come sottolineato da numerose fonti statunitensi tra cui il New York Times, la richiesta di acqua grezza di fonte non filtrata è salita alle stelle in alcune parti degli USA, divenendo anche una vera e propria mania nella Silicon Valley. Alcune società hanno iniziato a imbottigliarla e a venderla ma esperti e autorità statunitensi avvisano: può contenere batteri di E. coli, virus e parassiti nonché composti cancerogeni.

Pubblicizzata dalle aziende come un’acqua salutare, come se la si bevesse dalla fonte in montagna, in realtà è stato scoperto che sarebbe pericolosissima, tanto da poter causare anche il decesso. Questo perché l’acqua pubblica sarebbe stata avvelenata, secondo quanto reso noto dal fondatore di Live Water Mukhand Singh:

l’acqua del rubinetto? Stai bevendo acqua di scarico con aggiunta di farmaci anticoncezionali, cloramina e fluoruro. Chiamatemi un teorico della cospirazione, ma sono farmaci volti a ottenere il controllo mentale che non ha certo alcun beneficio per la nostra salute.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, bere acqua contaminata provoca oltre mezzo milione di morti per diarrea ogni anno. Meglio dunque non lasciarsi contagiare dal trend dell’acqua grezza di fonte, continuando a scegliere acqua sicura, al 100% potabile.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social