5 idee per regali di Natale fatti a mano

5 idee per regali di Natale fatti a mano

Regali e doni per Natale da preparare con le proprie mani: 5 idee per combattere sprechi e spese inutili, sorprendendo amici e parenti con creatività.

Natale è alle porte ed è partita la corsa forsennata ai regali, acquisti spesso poco meditati ma scelti in velocità per mancanza di tempo. Le incombenze del periodo, la calca e gli impegni costringono a sintetizzare tutto ciò che ruota intorno ai doni, senza dimenticare i costi e magari la presenza di un budget ristretto. Ma per non mancare all’appuntamento più importante dell’anno, per non presentarsi a mani vuote a cene e pranzi celebrativi, ecco qualche idea veloce da realizzare e personalizzare. Creare qualcosa di unico, magari in pieno relax ascoltando qualche musica di Natale, per entrare nel mood giusto senza stravolgere il budget familiare.

Cesta alimentare

Se amate cucinare e creare pietanze golose, perché non convogliare questa predisposizione nella creazione di una cesta di Natale? Il supporto di base si può acquistare facilmente nei supermercati, nei negozi specializzati oppure si può riciclare una cassetta di legno o plastica per la frutta. Dopo averla pulita la si dipinge di bianco e si lascia asciugare, si dispone della paglietta naturale o di plastica per ottenere la base, quindi si introducono i prodotti. L’idea potrebbe essere quella di unire qualche articolo acquistato come tazze e piattini per il tè, da combinare con muffin e dolcetti creati personalmente, ma anche torte, croccanti e biscotti allo zenzero. Nei discount per casalinghi si possono trovare tanti prodotti in saldo da aggiungere alla cesta, dall’americano al canovaccio, dalla pentola per le uova agli attrezzi per pelare patate e frutta.

Tazza o bicchieri decorati

Tazza Natale

Se amate dipingere e pitturare, l’ideale è quello di assecondare la propria creatività creando delle originali tazze personalizzate. Con colori per ceramica, in boccetta o pennarello, realizzate la lettera di riferimento o il decoro sulla superficie del supporto da colorare. Per facilitare il tutto stampate una sagoma in misura e riportatela a matita sulla tazza, quindi ripassate con una tonalità a tema (rosso, verde, oro o rame). Oppure create tanti pois di formato differente o stelline di Natale, lasciate asciugare e fissate con una cottura rapida in forno, così la colorazione diventerà permanente.

Riuso

Se vi dilettate con il riciclo e il riuso, selezionate un oggetto da rinnovare, magari uno sgabello, una sedia, un comodino, una scaletta o una panchetta mignon. Facilmente recuperabile in qualche mercatino dell’usato si può ripulire, carteggiare per eliminare le colorazioni precedenti e trattare con prodotti antitarlo. Si può colorare con alcune mani di pittura opaca, stese in più tempi, quindi personalizzare ricoprendo la seduta con carta da parati tagliata in misura e fissata con la colla per tappezzieri. Oppure si può dividere a metà tracciando una riga verticale o in obliquo, per dipingerlo con due tonalità differenti ma coordinate. Si protegge con una velatura di vernice spray trasparente o flatting all’acqua.

Scrub

Natale

Un modo simpatico per realizzare un dono originale è quello di creare uno scrub personalizzato, magari un prodotto per levigare le labbra. Basta comporre tre mini barattoli contenenti miele, zucchero di canna e olio essenziale, da unire e mescolare solo al momento dell’uso. Oppure zucchero di canna, olio di cocco e spezie tritate, ma anche agrumi, sale grosso e sempre zucchero di canna. Basta confezionare il tutto con una carta tematica, un nastro naturale e un bigliettino fatto a mano, per un effetto finale davvero strabiliante.

Boule de Neige

Il più classico dei doni è la boule de neige – la palla di vetro contenente la neve – da creare facilmente come elemento decorativo. Si possono utilizzare i barattoli di vetro per la confettura, le palline di plastica apribili o quelle di vetro trasparente a cui si può togliere il gancio. Il procedimento è semplice: con un po’ di colla universale si fissa un soggetto all’interno del supporto di vetro, ad esempio qualche renna, una macchinina sormontata da piccoli pacchi dono, oppure qualche alberello in misura, ma anche palline colorate o pupazzetti di neve. Si lascia asciugare, si inserisce la neve finta e si chiude ermeticamente, nel caso dei barattoli con il tappo di metallo personalizzando la chiusura con nastrini a tema e mini sonagli.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Una torcia col riciclo creativo