5 consigli pratici per migliorare l’umore

5 consigli pratici per migliorare l’umore

In occasione della Giornata mondiale della felicità ecco 5 consigli utili per migliorare l'umore.

Migliorare l’umore è una delle sfide più attuali per chi è sottoposto a ritmi quotidiani stressanti. Si tratta però di una vera e propria necessità, ricordata ogni anno il 20 marzo con la Giornata mondiale della Felicità: un’occasione per prendersi cura di sé, coccolando anche la propria mente e ricordando che il proprio benessere e quello degli altri è importante.

La Giornata mondiale della Felicità è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite il 28 giugno 2012 con la risoluzione A/RES/66/281. Una “festività” relativamente giovane quindi, ma che è già diventata un’occasione per rispolverare qualche rimedio o consiglio utile per rasserenare la propria vita e alleggerire lo spirito.

Uomo donna passeggiata, camminare
Fonte: Image by Mabel Amber, still incognito… from Pixabay

Consigli pratici per migliorare l’umore

L’arrivo della primavera porta con sé un maggior numero di giornate soleggiate e con tempo più o meno stabile. Un’occasione importante per mettere in praticai primo consiglio, ovvero quello di passeggiare all’aria aperta. Se possibile sarebbe meglio poter dedicare a tale attività un preciso momento, non semplicemente spostarsi a piedi verso la propria destinazione. Piuttosto camminare in un parco cittadino, magari senza avere costantemente l’occhio sull’orologio o sullo smartphone.

Chi soffrisse di allergie ai pollini o altre problematiche in grado di limitare la possibilità di una passeggiata può avvicinarsi allo Yoga, alla meditazione Mindfulness o alla respirazione Zen. Tre possibilità che permettono non soltanto di migliorare l’umore di chi le pratica, ma anche di aumentare la propria resilienza quando si parla di stress quotidiano.

Che sia all’aria aperta o meno, l’attività fisica regolare nel tempo si rivela un potente strumento per migliorare l’umore. Soprattutto se praticata in compagnia, magari insieme ad amici di vecchia data coi quali condividere fatica e qualche risata mentre si eseguono gli esercizi. La presenza durante l’allenamento di persone a noi gradite aumenta, secondo uno studio datato 2009, il rilascio di endorfine (anche dette “ormone della felicità“).

Altro modo per stimolare il rilascio di endorfine è ascoltare la propria musica preferita, che sia durante l’esercizio fisico (contribuirà a ridurre la sensazione di fatica e migliorerà il rendimento) o semplicemente come attività rilassante o “energizzante” da praticare comodamente a casa.

Gli amanti dei cibi speziati o piccanti potranno utilizzare questa loro passione, sempre senza esagerare, per migliorare il proprio umore. Basterà sfruttare un semplice meccanismo, che porta il corpo al rilascio di oppiodi in risposta al consumo di alimenti che contengono capsaicina. Si otterrà così una sensazione di benessere e sollievo, oltre al piacere di aver gustato la propria cucina preferita.

Donna felice con tisana
Fonte: Image by StockSnap from Pixabay

Rimedi naturali rilassanti ed energizzanti

Camomilla e passiflora sono due rimedi naturali efficaci per ottenere un rapido rilassamento da ansia e stress. Potranno essere utilizzate consumando una tisana naturale, magari con un cucchiaino di miele per aggiungere un po’ di carica energizzante alla bevanda.

Ad azione rilassante è anche la lavanda, il cui utilizzo può anche avvenire diffondendo nell’aria il profumo di questa pianta aromatica. Possibile in questo caso realizzare dei “potpourri” o in alternativa tenere a portare di mano un fazzoletto pulito su cui versare alcune gocce di olio essenziale. Dal punto di vista dell’alimentazione è bene non dimenticare alcuni piccoli alleati come le noci, fonti di magnesio (importante per ritrovare il proprio buonumore).

Ritrovare la carica energetica perduta può rappresentare in alcuni casi la via migliore per migliorare l’umore. Ecco quindi che un rimedio efficace si rivela il ginseng, spesso utilizzato come soluzione anti-stress, ma utile anche a stimolare il sistema nervoso centrale e come energizzante naturale. Meglio però non esagerare o si rischiano effetti collaterali tra i quali nausea, mal di testa e insonnia. Da tenere a mente anche l’iperico, dalle proprietà antidepressive e sedative.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Crema viso antirughe fai da te