38 cuccioli di cane muoiono nella stiva di un aereo

38 cuccioli di cane muoiono nella stiva di un aereo

Fonte immagine: Pixabay

38 cuccioli di cane sono deceduti durante un volo dall'Ucraina al Canada, altre centinaia di esemplari si trovano in pessime condizioni di salute.

38 cuccioli di cane hanno perso la vita all’interno della stiva di un aereo, durante un volo dall’Ucraina al Canada. E centinaia di altri esemplari si troverebbero in condizioni di salute precarie. È questa la triste scoperta fatta dalle autorità dell’aeroporto Toronto-Pearson, all’atterraggio di un volo UIA.

Sul volo erano presenti circa 500 cuccioli di Bulldog Francese, una razza molto richiesta in Canada. Dalle prime ricostruzioni, sembra che gli animali fossero destinati al locale mercato della vendita di animali domestici: data la popolarità di questi esemplari, un singolo cucciolo può essere venduto anche alla cifra di 3.000 dollari.

La scoperta

All’atterraggio del velivolo, però, gli addetti dell’aeroporto canadese si sono trovati di fronte a una scena straziante. Ben 38 cuccioli sono stati rinvenuti nella stiva ormai senza vita, mentre la maggior parte dei cani si trovava in critiche condizioni di salute. Sul caso è immediatamente intervenuta la Canadian Food Inspection Agency, pronta ad avviare una minuziosa indagine.

Un testimone ha confermato alle agenzie stampa locali, poi riprese dal Guardian, la scena drammatica a cui ha assistito. Un momento “horror”, un vero e proprio “incubo”. Non era infatti mai accaduto niente di simile prima in questo aeroporto.

L’UIA ha rilasciato un breve comunicato dopo l’accaduto, confermando di aver fornito il massimo della disponibilità per collaborare con le istituzioni canadesi:

Offriamo le nostre condoglianze per la tragica perdita di animali sul nostro volo.

Scott Weese, ricercatore per la Guelph University, ha spiegato come la richiesta di Bulldog Francesi sia così elevata in Canada, tanto da non poter escludere infiltrazioni dalla criminalità organizzata:

Non abbiamo idea di quanti cani arrivano, dove finiscano e di quali siano le loro origini. Potenzialmente, ci potrebbe essere una componente di crimine organizzato. Sono 500 Bulldog Francesi. Se vengono venduti tra i 3.000 e i 4.000 dollari ciascuno, si tratta di una somma impressionante di denaro.

[embed_facebook]https://www.facebook.com/bella.tinker2016/posts/1844654039008542[/embed_facebook]

Fonte: Guardian

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questi cani sembrano davvero molto arrabbiati, ma poi…