• GreenStyle
  • Auto
  • 1000 Miglia Green: da Brescia a Lainate in auto elettrica

1000 Miglia Green: da Brescia a Lainate in auto elettrica

1000 Miglia Green: da Brescia a Lainate in auto elettrica

Fonte immagine: Nissan

Venerdì 27 settembre scatta la 1000 Miglia Green: gara di regolarità che vedrà su strada auto elettriche da Brescia a Lainate.

Venerdì 27 settembre prende il via la prima edizione della 1000 Miglia Green. Trattasi di una gara di regolarità di tre giorni a cui parteciperanno le auto elettriche di oggi e quelle del passato. In tutto ci saranno 40 equipaggi che partiranno dal cuore di Brescia per arrivare domenica 29 settembre all’autodromo di Lainate passando, sabato 28 settembre, per il centro di Milano.

Le auto in gara

La 1000 Miglia Green sarà l’occasione non solo per mettere in mostra gli ultimissimi modelli di auto elettriche, ma pure per scoprire la storia della mobilità elettrica. Tra le “auto storiche” ci sarà la Detroit Electric Model 95 che risale addirittura al 1924. Già allora poteva disporre di un’autonomia compresa tra i 96 e i 145 km. Presenti pure la Zagato Milanina del 1989 e due modelli di Maggiolino Volkswagen. Accanto a queste auto “storiche” ci saranno le ben più moderne Tesla, Porsche Panamera E 4 Hybrid, Mercedes EQC, Smart, Mini, Hyundai, Nissan e Polestar. Parteciperà anche la Toyota Mirai, alimentata ad idrogeno.

La manifestazione sarà pure l’occasione di vedere esposti alcuni modelli particolari ed inediti. Per esempio, a Brescia sarà esposto il concept dell’Alfa Romeo Tonale, il Suv compatto della casa di Arese. I presenti potranno pure scoprire Blizz Primatist, un prototipo elettrico da oltre 300 km/h. Venerdì 27 e Sabato 28 al Villaggio di Milano in Gae Aulenti verranno esposte, per la prima volta in Italia, la Volkswagen ID 3 e la Polestar 1.

Il programma

La gara di regolarità prenderà il via il 27 settembre dal villaggio allestito in piazza Paolo VI a Brescia. Lo start è previsto alle 19:45. Le auto percorreranno i circa 5 km del circuito cittadino. Per tutta la giornata del 28 settembre a Milano, in Piazza Gae Aulenti, sarà offerta ospitalità e intrattenimento e verranno esposti in anteprima modelli di vetture elettriche/ibride anche inedite per il mercato italiano. Durante la mattinata del 28 settembre le auto in gara in partenza dal centro di Brescia transiteranno in successione dai territori della Franciacorta verso Bergamo e Treviglio per raggiungere il sito Unesco del Villaggio Operaio di Crespi d’Adda, sede di sosta per la ricarica delle auto.

Ripartiranno poi per Merate. Successivamente arriveranno a Monza e poi a Milano in piazza Gae Aulenti con l’arrivo previsto per le ore 18. Nell’ultima giornata della 1000 Miglia Green, domenica 29 settembre, le auto in gara attraverseranno il cuore della città di Milano: dal parco Lambro a piazza del Duomo (dove il transito è previsto per le 10:30) e parco Sempione verso la destinazione di Lainate. Qui nel Centro di Guida Sicura ACI SARA di Lainate verranno effettuate le ultime prove cronometrate e si svolgerà la premiazione finale.

Le ricariche saranno garantite da Enel X, Energy Partner, attraverso le JuicePole che dispongono di 2 prese da 22 kW e da A2A che metterà a disposizione il proprio Hub di ricarica notturna a Milano. L’evento sarà anche un’occasione per confrontarsi sul tema della crescita delle infrastrutture e sui cambi di paradigma dell’industria 4.0 che si mette al servizio delle smart city. Si terranno i “Green Talk“, confronti sui temi chiave dell’industria automotive e delle infrastrutture.

L’evento sarà sostenibile a 360 gradi. Anche le auto dell’organizzazione o degli accreditate saranno elettriche o ibride. Anche i materiali di gara sono prodotti con materiali a basso impatto ambientale. Infine, l’impatto ambientale dell’evento sarà analizzato attraverso uno studio complessivo sulle emissioni dei gas (GHG) che hanno impatto sul clima.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Bollino etico, la prima passata di pomodoro certificata No Cap