I cani farebbero di tutto per salvare la vita del loro proprietario, anche a costo di dover affrontare intrusi in casa o animali di grande stazza. È quel che è successo a una donna di Ringwood, nel New Jersey, la quale si è vista salvare dal suo cane dall’attacco di un orso. Il fatto curioso è però la stazza del cucciolo: non un Pastore Tedesco, un Alano o un cane di grossa taglia, bensì un coraggiosissimo Yorkshire.

>>Scopri Louis, lo Yorkshire coraggioso

Il tutto è successo la scorsa settimana, quando un affamato orso bruno ha deciso di far irruzione nella casa della donna, interpretando la porta aperta come un’invito per entrare in cucina e rifocillarsi. Peccato che nell’abitazione vi fosse il coraggioso Joe, uno Yorkshire dalle dimensioni contenute, che ha deciso di abbaiare furiosamente e di attaccare l’intruso senza pensarci due volte.

Abbaia ogni volta che qualcuno entra in casa, ma questa volta è sembrato più furioso del solito. […] Quando sono arrivata Joe lo stava attaccando. Praticamente, l’orso si stava dirigendo verso la sua ciotola della pappa e nessuno può toccare la ciotola di Joe. È quindi riusciuto a far cambiare direzione all’orso e a farlo scappare fuori dalla porta.

Queste le dichiarazioni di Deborah Epstein, la proprietaria del cane. Un esemplare di soli 2,7 chili è riuscito a spaventare un orso di ben 150, quest’ultimo fuggito terrorizzato dall’aggressivo abbaiare dello Yorkshire. Un coraggio senza pari, ma in favore dell’orso va detto che raramente il gigante dei boschi attacca l’uomo, se non quando si sente in pericolo. In fondo, l’animale era alla semplice ricerca di uno spuntino.

29 luglio 2013
Fonte:
I vostri commenti
Paolo, sabato 9 aprile 2016 alle22:14 ha scritto: rispondi »

Questo dimostra che gli animali selvatici temono i rumori forti e le situazioni impreviste

Lascia un commento