Consumare yogurt tutti i giorni aiuta a prevenire il diabete di tipo 2. Una nuova conferma riguardo i benefici che tale alimento apporta alla salute arriva dai ricercatori statunitensi della Harvard School of Public Health, secondo i quali il rischio di sviluppare il disturbo metabolico risulterebbe ridotto di quasi il 20%.

Ridurre il rischio di diabete di tipo 2 sarebbe possibile assumendo 28 grammi di yogurt al giorno, spiegano i ricercatori di Harvard. Il risultato è stato ottenuto attraverso lo studio di circa 200mila partecipanti, uomini e donne non affetti da alcuna forma di diabete, la cui dieta quotidiana è stata analizzata nel dettaglio per un periodo totale di circa 30 anni. Durante l’intero periodo di studio a divenire diabetici sono stati 15.156 individui.

Analizzandone nello specifico il ricorso a formaggi e latte i ricercatori hanno riscontrato come in questi due casi non si siano riscontrate variazioni nelle possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2. Chi invece includeva lo yogurt, per almeno 28 grammi, nella propria dieta quotidiana aveva visto ridotto il rischio di ammalarsi del 18%. Come ha spiegato uno dei ricercatori coinvolti nello studio, il Dr. Frank Hu:

Abbiamo riscontrato come un’elevata assunzione di yogurt sia associata con una riduzione del rischio di diabete di tipo 2, laddove altri prodotti caseari e il consumo totale di formaggi e latticini non mostri alcuna associazione.

I consistenti risultati in merito agli effetti dello yogurt suggeriscono che possa essere incorporato all’interno di una salutare dieta quotidiana.

25 novembre 2014
Fonte:
Lascia un commento