Yogurt come antipasto abbassa la pressione e riduce l’infiammazione

Lo yogurt mangiato come antipasto può comportare molti benefici per la nostra salute. I ricercatori dell’Università del Wisconsin-Madison hanno scoperto che, mangiando lo yogurt prima dei pasti si può alleviare l’infiammazione, abbassare la pressione sanguigna, prevenire l’artrite ed aumentare la salute dell’intestino.

Si è giunti a questo risultato coinvolgendo 60 donne in pre-menopausa, che hanno mangiato yogurt a basso contenuto di grassi ogni giorno, e confrontandole con altre 60 donne che hanno consumato spuntini non a base di yogurt.

=> Scopri i benefici dello yogurt nel prevenire l’infarto

Si è scoperto che anche in coloro che mangiavano molta carne e carboidrati l’antipasto a base di yogurt contribuiva ad alleviare l’infiammazione causata dai grassi saturi. Il dottor Brad Bolling, professore di scienze alimentari e principale autore dello studio, ha dichiarato:

Abbiamo visto un effetto immediato che è durato 9 settimane. Abbiamo anche ipotizzato che i benefici sarebbero aumentati nel tempo.

L’infiammazione cronica è associata ad obesità, sindrome metabolica, malattie cardiovascolari e altre patologie. Quando dura troppo a lungo, può portare ad un vero e proprio caos biologico. Nel corso del tempo i farmaci antinfiammatori possono aiutare a rendere più lievi gli effetti dell’infiammazione cronica, ma ciascun farmaco comporta dei rischi e degli effetti collaterali. Cambiando il proprio stile alimentare e puntando sui prodotti lattiero-caseari si può ottenere un naturale effetto antinfiammatorio privo di conseguenze.

=> Leggi proprietà e valori nutrienti dello yogurt magro

Già altri studi precedenti avevano fatto questa ipotesi, che adesso lo studio recente ha voluto confermare. Lo yogurt introduce batteri “buoni” per l’intestino e sopprime quelli nocivi, determina un calo delle molecole infiammatorie che entrano nel flusso sanguigno, migliora il metabolismo del glucosio, accelerando la riduzione dei livelli di glicemia, e allevia i livelli di artrite e di asma.

Il dottor Bolling ha fatto presente che il prossimo passo consisterà nell’identificare i composti dello yogurt responsabili dell’effetto antinfiammatorio, per poter controllare l’infiammazione generale dell’organismo attraverso un’apposita dieta.

15 maggio 2018
Lascia un commento