Tutto ha avuto inizio con il doga, lo yoga da praticare con i cani di casa. Attività che in USA ha spopolato, trovando seguaci in quasi tutto il mondo. Ultimamente anche i gatti hanno individuato la loro giusta affinità e sintonia con la pratica, in particolare grazie a un progetto che serve a sensibilizzare e favorire la loro adozione.

La struttura e rifugio per animali Homeward Bound, situata a Decatur nella contea di Macon in Illinois, ha creato un corso di yoga molto speciale grazie al team di Yoga At Connie’s. La scuola che tiene lezioni della pratica ed esercizi utili per il rilassamento della mente e del corpo, ha voluto inserire nel loro ambiente calmo e rilassato la presenza preziosa di un gruppo di gattini ospiti del rifugio.

L’attività è stata svolta in funzione del mese dedicato alla sensibilizzazione nei confronti dell’adozione di un gatto presente nel gattile. Un’occasione utile e importante che ha visto i simpatici felini partecipare attivamente alle sessioni di yoga. A dispetto delle previsioni, i piccoli non hanno semplicemente osservato sonnecchiando, oppure fatto cadere oggetti e bottiglie d’acqua, bensì hanno trascorso del tempo di qualità insieme ai partecipanti alla lezione. Strofinandosi sui loro corpo, oppure annusando visi e mani, fino ad appoggiarsi sulla loro schiena durante le pose ginniche.

Una partecipazione attiva e molto utile che ha permesso l’adozione di uno dei gattini, quindi una raccolta fondi per il rifugio pari a 500 dollari. La presenza dei felini è risultata molto importante, perché ha consentito ai presenti di osservarli al di fuori del rifugio favorendo ad ognuno di esprimere il proprio carattere. I gatti si sono sentiti liberi e a loro agio, molto rilassati all’interno del nuovo ambiente. La lezione è risultata molto utile e confortevole, ma al contempo molto divertente, proprio grazie alla presenze dei mici che non hanno lesinato pose buffe e strofinamenti copiosi conditi da una buona dose di fusa e versi affettuosi.

15 giugno 2015
Fonte:
Lascia un commento