Il Yellow Star Tulip, o Calochortus monophyllus, è un membro della famiglia del giglio. Il suo fiore ha un colore giallo brillante, con tre petali e altrettanti sepali gialli, da 2,5 centimetri di diametro. Delicatissime appendici filiformi ricoprono i petali a partire dal centro. Il Yellow Star Tulip fiorisce in primavera e vive nelle foreste di pini gialli, ma anche nei boschi di querce ai piedi delle montagne della Sierra Nevada.

La connessione tra fiore e anima

L’essenza di questo fiore bello e delicato, utilizzato all’interno dei Fiori Californiani, aiuta a perfezionare la sensibilità e la consapevolezza del Sé, in modo che si diventi più attivamente responsabili della propria compassione e della propria gentilezza. Il Yellow Star Tulip aiuta l’individuo ad ascoltare gli altri in modo completo e sentito. Aumentando la propria ricettività, l’anima “sente” e intuisce i sentimenti altrui. La pianta, quindi, aiuta a far sì che tutto ciò che si è appreso con l’evoluzione personale possa essere diretta ad aiutare gli altri e a farli star meglio.

La nostra speranza, come esseri umani, è quella di raggiungere la completezza e l’equilibrio: attraverso le diverse esperienze, possiamo lavorare in questa direzione, andando a sviluppare noi stessi con una costante evoluzione interiore. Mentre conduciamo la vita, infatti, le nostre anime possono evolvere attraverso le nostre esperienze, unendo così il piano fisico e quello spirituale.

Quando raggiungiamo la piena consapevolezza, facciamo sì che le nostre esperienze esterne siano illuminate dalla saggezza interiore, che poi costituisce il nostro “io” e la nostra vera identità. Quando si attraversa questa soglia di “autocoscienza”, si conosce, si accetta e si ama la propria essenza: è allora che si può veramente entrare in sintonia con ciò che ci circonda, aumentando l’empatia e la compassione per gli altri.

L’essenza floreale di Yellow Star Tulip aiuta proprio questo processo evolutivo: spinge a trovare se stessi, per aiutare gli altri più liberamente e amorevolmente. Si tratta di un punto di non ritorno: se si raggiunge questa illuminazione, per fortuna, non si torna allo stato di partenza. La chiave sacra per comprendere e abbracciare il nostro sé, e quindi anche il prossimo, è sviluppare la capacità di ascoltare: questo è ciò che riesce a fare l’essenza floreale di Yellow Star Tulip.

Come funziona

Questa essenza lavora sull’empatia: aiuta dunque a connettersi agli altri, a facilitare la comprensione del dolore altrui, rendendoci ricettivi ai sentimenti e alle esperienze dei nostri simili. Il Yellow Star Tulip riduce dunque l’egoismo e aumenta la consapevolezza di quanto un gesto cattivo o indifferente possa danneggiare gli altri.

La sua essenza agisce per consentire di non attaccarci al nostro ego, in modo da essere più compassionevoli, sensibili, percettivi, responsabili, interessati, tolleranti e rispettosi: questo aiuta a guarire i legami malati e a comprendere meglio l’influenza che possiamo avere sugli altri. Ci rende inoltre più capaci di esimerci dai giudizi, considerando che ognuno abbia la sua storia personale. A livello fisico, rafforza il sistema immunitario.

20 maggio 2015
Lascia un commento