XAM: la citycar ibrida che fa 100 km con un litro

Si chiama XAM (Extreme Automotive Mobility) ed è in grado di percorrere ben 100 chilometri con un litro di carburante. È questo l’interessante biglietto da visita del prototipo costruito dagli studenti del team “H2PolitO” del Politecnico di Torino e presentato ieri nel capoluogo piemontese al pubblico.

L’innovativo XAM non è ecologico solamente per quanto riguarda i suoi consumi da record, esso è infatti realizzato con materiali riciclabili, che gli consentono di raggiungere un peso di soli 190 kg con una carrozzeria compatta, lunga 2,8 metri e alta circa 1,3 metri.

Dotato di un sistema ibrido che unisce un motore a benzina convertibile a etanolo a un motore elettrico in grado di fornire una potenza di quasi 2 kW, lo XAM arriva a una velocità massima di 30 km/h, offrendo un abitacolo essenziale e in grado di accogliere due persone, ma non facendo mancare un’adeguata dotazione tecnologica consistente in un’interfaccia touchscreen che dà modo di gestire il sistema GPS con tanto di funzione e-Call, in grado di chiedere immediata assistenza in caso di incidente su tutto il territorio dell’Unione Europea.

Le forme da simpatica citycar compatta nascondono delle soluzioni intelligenti per la mobilità urbana, con consumi da record e prestazioni che, seppur ampiamente migliorabili, sembrano sufficienti a garantire gli spostamenti in mezzo al traffico delle grandi città.

15 giugno 2011
Lascia un commento