Si celebra oggi il World Rhino Day, la Giornata Mondiale del Rinoceronte. Un’iniziativa per ricordare e proteggere le cinque specie di rinoceronte esistenti, sempre più minacciate dalla piaga del bracconaggio per il commercio illegale dei corni. Un modo per sensibilizzare su un’animale tanto maestoso quanto fragile, come nel caso dei rinoceronti bianchi settentrionali, di cui rimangono solamente quattro esemplari al mondo.

Il World Rhino Day è stato istituito per la prima volta nel 2010, da un’idea del WWF. E quest’anno l’iniziativa è più sentita che mai, considerati i dati preoccupanti che ogni giorno provengono sul fronte dei rinoceronti. Continuando con questi ritmi, si rischia che entro vent’anni questi animali siano completamente estinti in natura: ogni sette ore, infatti, un esemplare verrebbe ucciso. A oggi rimangono in libertà circa 20.500 rinoceronti bianchi meridionali, all’incirca 5.000 rinoceronti neri, una sessantina di esemplari di Giava e, purtroppo, solo quattro rinoceronti bianchi settentrionali. Di questi, l’unico maschio in vita è sorvegliato 24 ore su 24 da guardie armate per evitare l’attacco dei cacciatori di frodo, accompagnato da due femmine. Una terza rappresentante, Nola, si trova a San Diego ed è negli ultimi tempi salita agli onori della cronaca per alcuni problemi di salute.

A minacciare la sopravvivenza del rinoceronte non solo la modifica degli habitat e i cambiamenti climatici, ma anche e soprattutto la piaga del bracconaggio. Questi animali sono particolarmente ricercati dai cacciatori di frodo per il loro corno, venduto a peso d’oro sul mercato nero, sia come oggetto di lusso che come ingrediente per alcuni preparati della medicina tradizionale. La domanda più intensa pare provenga dall’Asia, dove da tempo sono in corso campagne di sensibilizzazione per eliminarne il consumo. Molte le iniziative odierne organizzate in tutto il mondo, riportate sul sito ufficiale WorldRhinoDay.org. Fra le tante, anche opere di sensibilizzazione e informazione da parte degli stessi utenti, grazie all’hashtag ufficiale #WorldRhinoDay2015 per la diffusione sui social network.

22 settembre 2015
Via:
Immagini:
Lascia un commento