Con doppia alimentazione a GPL e benzina, la Volkswagen Golf unisce alla qualità delle performance collaudate della Casa, il grande vantaggio di ridurre i costi di gestione della  vettura e, soprattutto, la possibilità di ridimensionare le emissioni dannose per l’ambiente. Si parla, infatti, di soli 149 g/km di CO2 a fronte comunque di prestazioni di tutto rispetto, garantite da un quattro cilindri da 1,6 litri e da 98 cavalli. La velocità massima, raggiunta con grande fluidità, è di 181 km/h a fronte di un consumo nel ciclo combinato di 9,8 litri ogni 100 km percorsi.

A guardarla da fuori, la Volkswagen Golf a GPL presenta un design dinamico ed elegante, ricco di elementi funzionali e utili, oltre che esteticamente belli. Ricordiamo, ad esempio, le lamelle cromate della griglia di protezione del radiatore o il gruppo ottico a fari alogeni integrati con un unico e raffinato vetro protettivo. Gli interni offrono spazio e comfort senza compromessi e rendono più piacevole l’intera esperienza di guida grazie anche alla presenza di tavolini ribaltabili, sedili posteriori con regolazione dell’inclinazione e di numerosi vani porta oggetti. Inoltre, la capacità di carico del bagagliaio raggiunge l’incredibile capienza di 1450 litri, una volta abbassati anche gli schienali posteriori.

Ma comfort e benessere sono garantiti dalla combinazione di tanti e diversi elementi, che la Volkswagen Golf a GPL offre ai suoi passeggeri, accompagnandoli in un piacevole viaggio: dall’impianto di climatizzazione manuale, l’illuminazione dinamica con regolazione della profondità dei fari, soprattutto in curva, al comodo sistema Park Assist, che scansiona la strada individuando lo spazio adatto per il posteggio.

Cilindrata: 1595 cm3 Consumi: 9,8 l / 100 km
Dimensioni: 4200 x 1760 x 1590 Cavalli: 98 / 72 CV / kW
Porte: 5 Prezzo: da € 24.200

1 marzo 2013
In questa pagina si parla di: