Vitamina D rimedio naturale per prevenire il diabete

La vitamina D potrebbe costituire un valido aiuto naturale per prevenire il diabete. Lo hanno scoperto i ricercatori della Seoul National University, che hanno condotto uno studio sull’argomento. Gli scienziati hanno riscontrato che i partecipanti con livelli ematici di vitamina D superiori a 30 ng/ml avevano ridotto di un terzo il rischio di sviluppare il diabete.

Per questo gli esperti sostengono che gli adulti dovrebbero aumentare l’assunzione della dose giornaliera raccomandata di vitamina D, arrivando ad almeno 30 ng. Già una ricerca precedente aveva suggerito che la vitamina D rinforza il sistema immunitario e questo spiegherebbe come mai agisca nel prevenire il diabete di tipo 1, che di solito è una condizione autoimmune.

=> Scopri come prevenire la carenza di vitamina D

Il diabete di tipo 1 si verifica quando il sistema immunitario di un soggetto attacca le cellule che producono insulina. I ricercatori hanno studiato più di 900 adulti con un’età media di 74 anni e li hanno seguiti dal 1997 al 2009, misurando regolarmente i loro livelli di vitamina D e quelli della glicemia.

=> Leggi quali sono i rischi legati alla carenza di vitamina D

Hanno dedotto che la vitamina D può essere considerata a tutti gli effetti una sorta di soluzione economica in grado di sostituire i farmaci. La vitamina D apporta molti benefici, perché stimola la produzione di acido nitrico, che è coinvolto nella regolazione del flusso sanguigno e nella prevenzione della formazione di coaguli.

Inoltre è in grado di ridurre lo stress del sistema cardiovascolare, aiutando a prevenire l’infarto. Gli esperti sostengono che la vitamina D è molto importante anche per ripristinare le cellule cardiovascolari danneggiate.

23 aprile 2018
Lascia un commento