Vitamina D: riduce il rischio di tumore al colon-retto

La vitamina D potrebbe rappresentare un aiuto molto importante per ridurre il rischio di incorrere nel tumore al colon-retto. A rivelarlo è stato uno studio internazionale guidato dalla Harvard TH Chan School of Public Health. Gli esperti hanno suggerito che le quantità utili di vitamina D di cui dovrebbe disporre il nostro organismo sarebbero più alte rispetto a quelle suggerite dalle linee guida.

Questa vitamina è sempre stata conosciuta per alcune sue importanti funzioni: previene l’osteoporosi, rafforza il sistema immunitario, riduce il rischio di sviluppare il diabete e quindi aiuta anche il sistema cardiovascolare, anche perché regola la pressione arteriosa.

=> Scopri i benefici della vitamina D per prevenire il diabete

Diversi studi hanno sempre dimostrato che esporsi alla luce solare e integrare nella propria dieta alimenti ricchi di vitamina D possano essere importanti per migliorare il nostro benessere generale. Adesso gli scienziati puntano il dito sulla capacità che la vitamina D avrebbe di rafforzare la resistenza dei tumori allo stomaco, “bloccando” le cellule tumorali. A questo proposito Regina G. Ziegler, epidemiologa e coautrice dello studio, ha spiegato:

In passato le differenze sostanziali sono sorte nel modo di condurre gli studi e hanno impedito l’integrazione dei dati sulla vitamina D ricavati da diverse ricerche. Questo approccio non ha permesso di scoprire di più sulla connessione fra i livelli di vitamina D e il rischio di malattie.

=> Leggi quali rischi comporta la carenza di vitamina D

Adesso gli autori del nuovo studio hanno condotto un’analisi su più di 5 mila casi di tumore al colon-retto, su individui di tre continenti. Hanno così potuto osservare che i partecipanti che soffrivano di carenza di vitamina D avevano un rischio maggiore del 31% di incorrere nel tumore al colon-retto.

Questi fattori di collegamento fra un più alto livello di questa vitamina e un minor rischio di malattia persistevano anche dopo aver eliminato altri fattori di rischio noti. In particolare si è visto che la protezione data dalla vitamina D contro il tumore al colon-retto è valida soprattutto per le donne.

15 giugno 2018
Lascia un commento